Stephen Fitzpatrick e Audun Laading componenti del duo dream pop inglese Her's e il manager Trevor Engelbrektson sono morti a seguito di un incidente stradale che li ha coinvolti mentre erano in tour in California e stavano andando a Santa Ana per un concerto. A darne la notizia è stata la loro etichetta Heist Or Hit che su Facebook ha postato una lunga nota in cui confermava la tragica notizia: "Erano in America suonando per migliaia di fan adoranti, quei fan che erano diventati un momento di incontro e di persone con cui passare il tempo, tanta era la loro passione e umiltà. Il mondo era ai loro piedi, tutti qui in etichetta siamo distrutti e sconvolti".

Un incidente durante il tour americano

La band, che aveva pubblicato il primo album "Invitation To Her’s" lo scorso anno era al secondo tour negli States dove avevano 19 date tutte sold out: "È con enorme tristezza che vi informiamo che Stephen Fitzpatrick e Audun Laading e il loro tour manager Trevor Engelbrektson, della band di Liverpool Her's sono morti a causa di un incidente avvenuto nelle prime ore di mercoledì 27 marzo mentre viaggiavano per un concerto a Santa Ana – si legge nella nota dell'etichetta -. Siamo veramente distrutti. Avendo pubblicato da poco il loro album di debutto, Stephen e Audun erano al loro secondo tour in Nord Amercia per suonare in 19 date tutte sold out a una fanbase che li adorava. Il duo era una delle band inglesi più amate e in ascesa".

L'addio dell'etichetta

La nota della label continua descrivendo la loro importanza per loro: "La loro energia, vivacità e il loro talento stava definendo anche l'etichetta. Come esseri umani erano gentili, affettuosi e ilari. Dire che erano vicini tra loro sarebbe sottostimare un'amicizia che era molto bella a chiunque fosse vicino, si volevano bene come fratelli. Musicalmente erano incredibili, avevano un'attitudine alla melodia, al divertimento e all'intrattenimento combinato con una complessità che era tanto sofisticata quanto alla moda.