4 Settembre 2016
10:59

Addio a Fred Hellerman: era l’ultimo membro in vita dei Weavers

È morto Fred Hellerman, ultimo membro in vita dei Weavers, band che diede la fama a Pete Seeger e che segnò un momento importante per il folk d’oltreoceano.
Fred Hellerman
Fred Hellerman

Fred Hellerman era l'ultimo membro ancora in vita dei Weavers, una delle band più importanti della storia del folk americano. Hellerman, però, 89 anni, è morto giovedì scorso a seguito di una lunga malattia, come ha riportato il figlio Caleb, venerdì, e con lui se n'è andato un pezzo importante della tradizione musicale americana e l'ultimo pezzo di un puzzle che comprendeva anche Pete Seeger, Lee Hays e Ronnie Gilbert, che assieme avevano ripescato nelle radici americane per riportarne in auge storie e sonorità. La band si era formata alla fine degli anni '40, raggiungendo un successo di pubblico, anche grazie ad album come "Goodnight Irene" e "On Top of Old Smoky", ma dovendosi pure confrontare con quello che era il contesto politico che si sarebbe sviluppato da lì a poco.

Le accuse di Comunismo e lo scioglimento dei Weavers

La band, infatti, fu costretta a sciogliersi dopo essere stati inseriti in una lista anti comunista di Mc Carthy, in una ormai famosa caccia alle streghe che si sviluppò negli Usa nel dopoguerra. I Weavers, infatti, furono sotto sorveglianza dell'FBI, accusati e Pete Seeger fu anche condannato (ma la condanna fu annullata), dovendo mettere un freno alla loro attività in studio e dal vivo, che riprese solo qualche anno dopo. Negli anni '60, infatti, tornarono ad esibirsi, sciogliersi e riunirsi nel 1980, quando il loro ritorno fu festeggiato con un concerto alla Carnegie Hall (dove erano stati protagonisti anche 30 anni prima, traendone un album).

I primi passi nel mondo della musica

Hellerman nacque a Brooklyn, New York, e cominciò la propria carriera nei teatri Yiddish, imparando a suonare la chitarra mentre era nella Guardia Costiera prima e collaborando con altri artisti successivamente. A proposito di folk è stato anche il produttore di "Alice's Restaurant", album di Arlo Guthrie, figlio di una delle pietre miliari della musica tradizionale americana, quel Woody Guthrie che è stata ispirazione per Bob Dylan, ma il musicista ha anche lavorato come compositore, arrangiatore e autore.

Il suo cane sta per morire: per dirgli addio organizza un'ultima emozionante giornata insieme
Il suo cane sta per morire: per dirgli addio organizza un'ultima emozionante giornata insieme
691 di ViralVideo
Gli ultimi mesi di Robin Williams:
Gli ultimi mesi di Robin Williams: "Non trovava le parole e aveva una terribile insonnia"
Gli ultimi anni della vita di Michael Jackson nel biopic
Gli ultimi anni della vita di Michael Jackson nel biopic "Alla ricerca di Neverland"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni