4 Maggio 2012
19:33

Adam MCA Yauch dei Beastie Boys è morto

Aveva solo 48 anni ed era uno dei tre irriverenti Beastie Boys che partirono con il punk e si trovarono a reinventare e rompere ogni schema, dall’hip-hop al rock.
Adam Yauch morto

E' morto a soli 47 anni Adam "MCA" Yauch, uno dei tre componenti dei Beastie Boys. Conviveva dal 2009 con un male terribile, un tumore alle ghiandole salivari ed è da quel momento che il gruppo non si è più esibito dal vivo. Con Mike D (Michael Diamond) e Ad Rock (Adam Horowitz), MCA ha formato uno dei gruppi più innovativi e crossover della scena musicale degli ultimi trent'anni, impossibile non trovare attualmente un solo gruppo che non abbia ricevuto influenze da album come Licensed to III fino Check Your Head, la loro migliore produzione legata al periodo d'oro 1986-1992. Nel 1998 tornarono alla grande con Hello Nasty, da cui fu tratto il singolo Body Movin', grande successo commerciale anche grazie alla diffusione del videoclip giudicato tra i migliori degli anni Novanta.

MCA diede vita ai Beastie Boys nel 1981, quando all'epoca era ancora una formazione piccola di Brookyln dedita perlopiù alle sperimentazioni punk, soltanto con l'arrivo di Adam Horowitz e l'abbandono di John Berry e Kate Schellenbach, il trio entrò nell'Olimpo della scena musicale internazionale imponendosi con il loro hip-hop, Licensed to III, la loro opera prima fu un successo incredibile anche grazie alla mitica You Gotta Fight for your Right to Party. Negli anni contribuirono ad arrichire e a trovare nuove strade nel rap, nell'alternative rock e a tutt'oggi è impossibile non trovare una band che abbia subito, anche in minima parte, influenze dalla loro produzione musicale. Negli anni Novanta si era convertito al buddismo e dai primi anni del 2000 era diventato un attivista politico in difesa del Tibet, fondando la Milarepa Foundation con il compito di vigilare sui crimini del Governo Cinese verso le comunità minori.

Cose nuove nella scena musicale anche da un punto di vista non strettamente legato alla musica. Nella metà degli anni '80, i Beastie Boys erano la band di supporto del tour di Madonna e Yauch in più date, durante il corso delle proprie esibizioni, mostrò i suoi genitali a tutto il pubblico. Scusatosi e scusato più volte da Madonna, riuscì ancora una volta a compiere il gesto aggravandolo con gestacci al pubblico. Fu la fine del sodalizio con la regina del Pop. Vale la pena ricordare anche il concerto al Royal Court Theatre di Liverpool del 1987: finì in rissa con oltre 40 arresti, tra cui anche Adam Horowitz. Adam MCA Yauch ha firmato anche tutti i videoclip della band, o almeno tutti quelli firmati dallo pseudonimo Nathaniel Hörnblowér, per anni si era pensato che esistesse realmente e fosse un controverso regista svizzero che non amava rilasciare dichiarazioni e mostrarsi alle telecamere. E' andato via un genio ribelle ed il mondo con lui perde anche i Beastie Boys.

Anche i Backstreet Boys si giocano la carta dell'album di Natale
Anche i Backstreet Boys si giocano la carta dell'album di Natale
Hustle su Netflix è la rivincita di Adam Sandler, una spinta motivazionale per tutti
Hustle su Netflix è la rivincita di Adam Sandler, una spinta motivazionale per tutti
Cattivissimo Dwayne Johnson nel trailer di
Cattivissimo Dwayne Johnson nel trailer di "Black Adam": "Sono più forte di Superman"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni