0 CONDIVISIONI

Abba e Genesis nella Rock and Roll Hall of Fame.

Gli Abba, i Genesis, Jimmy Cliff, gli Hollies e gli Stooges entrano a far parte della famosissima “Rock and Roll Hall of Fame”. Gli artisti hanno partecipato alla cerimonia di gala qualche giorno fa.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Antonella
0 CONDIVISIONI

Finalmente anche il gruppo svedese degli Abba e i Genesis entrano a far parte della Rock and Roll Hall of Fame, che celebra le star più importanti della musica internazionale.

La cantante degli Abba Anni-Frid Prinzessin Reuss e il leader della band Benny Andersson insieme ai Genesis, Jimmy Cliff, gli Hollies e gli Stooges hanno partecipato alla cerimonia di gala della Rock and Roll Hall of Fame che si è tenuta all’hotel Waldorf Astoria qualche giorno fa a New York.

Sono veramente emozionata per quella che è iniziata come una semplice collaborazione molto tempo fa e che oggi ci ha portato qua. In un certo senso non sono sorpresa che gli Abba abbiano esercitato influenze su altri musicisti e cantanti, ha dichiarato la cantante degli Abba.

Gli Abba sono arrivati al successo alla fine degli anni ’70 con gli storici pezzi “Dancing Queen”, “Knowing Me, Knowing You", “Waterloo” e molti altri. Durante la cerimonia il leader della band Andersson ha suonato "The Winner Takes It All" accompagnato dalla cantante Faith Hill.

I Genesis, invece, erano accompagnati dal loro ex batterista Phil Collins mentre mancava Peter Gabriel e proprio Collins quest’anno è rimasto sorpreso dalla varietà della Rock and Roll Hall of Fame, dicendo: C'è più varietà quest'anno.

Antonella Pitaniello

abba
0 CONDIVISIONI
Rock and Roll Hall of Fame 2010
Rock and Roll Hall of Fame 2010
Zac Efron riceve la stella sulla Walk of Fame: "Canto ancora High School Musical sotto la doccia"
Zac Efron riceve la stella sulla Walk of Fame: "Canto ancora High School Musical sotto la doccia"
Macaulay Culkin e Catherine O'Hara 33 anni dopo sulla Walk of Fame: "Orgogliosa di te"
Macaulay Culkin e Catherine O'Hara 33 anni dopo sulla Walk of Fame: "Orgogliosa di te"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views