8 CONDIVISIONI

50 Cent ritenuto non colpevole di violenza domestica

Il rapper rischiava fino a 5 anni carcere e decine di migliaia di dollari di multa per aver picchiato la sua ex compagna, ma il tribunale ha ritenuto 50 Cent non colpevole del reato.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
8 CONDIVISIONI
Immagine

Non colpevole. Il giudice ha deciso così rispetto alle accuse rivolte al rapper 50 Cent, accusato di violenza domestica e vandalismo per aver picchiato la sua ex compagna e aver – secondo l'accusa – distrutto il suo appartamento. Il rapper, però, è stato sottoposto a un ordine restrittivo, per cui dovrà stare lontano (a circa 100 mt) dalla modella Daphne Joy – la presunta madre del suo secondo bambino – e, soprattutto, dovrà consegnare tutte le sue pistole.

50 Cent rischiava fino a 5 anni di prigione e 46 mila dollari di multa dopo essere stato accusato dall'ex compagna di averla aggredita prendendola a calci e aver distrutto vari oggetti presenti in casa.

Il rapper dovrà tornare in tribunale la settimana prossima.

 

8 CONDIVISIONI
50 Cent, al via il processo per violenza domestica e vandalismo
50 Cent, al via il processo per violenza domestica e vandalismo
50 Cent accusato di violenza domestica: prese a calci la ex fidanzata
50 Cent accusato di violenza domestica: prese a calci la ex fidanzata
50 Cent nega: "Mai picchiato la mia ex compagna"
50 Cent nega: "Mai picchiato la mia ex compagna"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni