5 Luglio 2013
09:47

50 Cent nega: “Mai picchiato la mia ex compagna”

Dopo le accuse di violenza e vandalismo che gli sono state rivolte, 50 Cent risponde, negando tutto e facendo sapere che, per ora, non c’è stato alcun mandato d’arresto.
A cura di Francesco Raiola

50 Cent non ci sta e si difende. Dopo le accuse di violenza privata e vandalismo che gli sono piovute addosso ieri da parte della sua ex compagna e madre del suo secondo figlio, il rapper americano esce con un comunicato stampa in cui si dichiara totalmente innocente. Nella nota si legge: Curtis Jackson [50 Cent] nega le accuse che gli sono state rivolte contro. È importante notare come Mr Jackson non sia stato arrestato né ci sia nei suoi confronti alcun mandato d'arresto".

Il rapper americano era stato accusato di aver aggredito l'ex fidanzata prima sfondando la porta a calci per poi prendendola a calci e distruggere vari oggetti per un totale danni di 1700 dollari per un totale di 1 capo di imputazione per violenza domestica e 5 per vandalismo.

Se condannato, 50 Cent rischia fino a 5 anni di prigione e una multa di 46 mila dollari.

50 Cent ritenuto non colpevole di violenza domestica
50 Cent ritenuto non colpevole di violenza domestica
50 Cent, al via il processo per violenza domestica e vandalismo
50 Cent, al via il processo per violenza domestica e vandalismo
50 Cent accusato di violenza domestica: prese a calci la ex fidanzata
50 Cent accusato di violenza domestica: prese a calci la ex fidanzata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni