19 CONDIVISIONI

100 milioni di click per “We can’t stop”, Miley rilancia con il Director’s Cut

Record di visualizzazioni per We Can’t Stop, che si conquista il secondo post fra i 100 singoli più venduti. Per festeggiare, Miley Cyrus rilancia e pubblica il video Director’s Cut.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
19 CONDIVISIONI
Immagine

Miley Cyrus si conferma la star dei record. In poco più di un mese, il video di "We can't stop", ha superato i 100 milioni di visualizzazioni. All'inizio il video era stato accompagnato da qualche polemica per via della frase: "Dancing with Miley". Si era avanzata l'ipotesi che in realtà la cantante dicesse: "Dancing with Molly" con riferimento alla droga. Tra smentite e conferme, ancora non si è compreso cosa intendesse dire la Cyrus. In realtà, in un'intervista la cantante ha spiegato la sua posizione riguardo alla marijuana, che reputa molto meno dannosa dell'alcol.

Il boom del video di Miley, non è stato del tutto una sorpresa. Già ben prima della pubblicazione, quando la star ha fatto trapelare delle anticipazioni su twitter, si era compreso che si trattava di qualcosa che non avrebbe lasciato indifferenti. Miley appare più sexy che mai, portando il primo brano estratto del nuovo album, a riscuotere un successo stratosferico. Si è classificato al secondo posto tra i 100 singoli più venduti. Cosa fa l'ex Hannah Montana, per festeggiare? Semplice, pubblica We can't stop (Director's Cut), ribadendo la sua svolta sexy e scrollandosi di dosso definitivamente l'immagine di ragazzina modello. Parlando del video del brano, Miley ha detto di aver voluto fare un video grintoso, di certo ci è riuscita perfettamente.

19 CONDIVISIONI
Miley Cyrus: guarda la versione acustica di "We Can't Stop" suonata al SNL
Miley Cyrus: guarda la versione acustica di "We Can't Stop" suonata al SNL
Miley Cyrus seduce con il lato b super hot nel nuovo video "We Can't Stop"
Miley Cyrus seduce con il lato b super hot nel nuovo video "We Can't Stop"
Miley Cyrus ammette il riferimento al MDMA nel singolo 'We can't stop"
Miley Cyrus ammette il riferimento al MDMA nel singolo 'We can't stop"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views