Ron parteciperà al Festival di Sanremo 2017 tra i Campioni con la canzone “L’ottava meraviglia”. Il brano è stato scritto dal cantante insieme a Mattia Del Forno, Francesco Caprara ed Emiliano Mangia. Per presentare la sua canzone in gara, e per parlare di un progetto al quale tiene in modo particolare, Ron ha dichiarato al Corriere della sera

L'Ottava Meraviglia è capire che un'altra persona può essere la tua salvezza. Ma non vado a Sanremo solo per la canzone. Spero di riportare attenzione del tema della Sla dopo La forza di dire sì, album benefico con 24 duetti. Il 6 marzo farò un concerto a Milano con amici per raccogliere fondi".

“L’ottava meraviglia” è un brano melodico, che parla di amore e del tempo che passa, perfettamente inserito nelle corde del cantautore e in perfetto stile sanremese.

Testo e Audio di “L’ottava meraviglia”.

L'ottava meraviglia

La mia vita è una candelaBrucerà lasciando ceraÈ la scena di un romanzoChe non so come finiràAll’inizio un’altalenaUna storia una sirenaÈ la convinzione di raggiungertiAnche in capo al mondoAnche quando sono in codaNella fretta di arrivareFra polemiche alla radioUna casa nuova da desiderareE stasera piove ancoraE stasera farò tardiLe giornate sempre corteE io sempre meno giovaneMa in fondoL’ottava meraviglia del mondoSiamo io e te… siamo io e teIn mezzo ai nostri pensieriC’è una strada da fareDa percorrere insiemeSu un treno, un aereo o soltanto coi sogniNei miei occhi l’AmericaNei tuoi passi l’OrienteFino a che non cadrannoSaranno le stelle a inseguire i nostri momentiC’è una strada nel sempreDove con te voglio andarePer dividere il mondo e poi ricominciareUn sentiero da esplorareChe mi tiene ancora accesoScivolando sulla noiaTu mi hai rialzato con la gioiaE arrivavo come un tuonoIn ritardo come sempreLa tua luce un’anteprimaA quello che avrei dettoChe avrei fatto dopoMa in fondoL’ottava meraviglia del mondoSiamo io e te… siamo io e teIn mezzo ai nostri pensieriC’è una strada da fareDa percorrere insiemeSu un treno, un aereo o soltanto coi sogniNei miei occhi l’AmericaNei tuoi passi l’OrienteFino a che non cadrannoSaranno le stelle a inseguire i nostri momentiC’è una strada nel sempreDove con te voglio andare, andare, andareAndare…C’è una strada nel sempreDove con te voglio andarePer dividere il mondoE poi ricominciare… ricominciare

L'esibizione di Ron a Sanremo 2017.

La cover di “Insieme a te non ci sto più”.

Nella serata delle cover, Ron duetterà sul palco dell’Ariston insieme ad Annalisa. L’artista si era già espresso positivamente nei suoi confronti qualche tempo fa, ed è proprio in virtù di questa stima reciproca che ha voluto accanto a sé sul palco la cantante uscita da “Amici” di Maria De Filippi. Canteranno “Insieme a te non ci sto più” di Caterina Caselli. Tantissime sono le reinterpretazioni del brano che si sono succedute negli anni. Ad averlo cantato sono stati, tra gli altri, Ornella Vanoni, Elisa e Franco Battiato.

La storia di Ron a Sanremo.

Ron debuttò al Festival di Sanremo nel 1970 con la canzone “Pa' diglielo a ma'” insieme a Nada. Si classificò settimo. Ci tornò nel 1988 e poi nel 1996, edizione che vinse con la canzone “Vorrei incontrarti tra cent’anni” in coppia con Tosca. Ha partecipato alla kermesse canora in altre tre occasioni, nel 1998, nel 2006 e nel 2014. Torna in gara quest’anno per la settima volta.