Paola Turci parteciperà al Festival di Sanremo 2017 tra i Campioni con la canzone "Fatti bella per te", scritta dalla stessa Turci con Giulia Anania, Luca Chiaravalli e Davide Simonetta. Forte del suo lungo legame con la storia sanremese, la cantautrice romana torna sul palcoscenico del più importante festival italiano con un brano sull'importanza e la bellezza di essere se stesse, nonostante il tempo che passa. "Da Carlo Conti ci sono andata io personalmente", ha raccontato a Repubblica, "Volevo essere al festival, avevo la canzone giusta".

Testo e Audio di "Fatti bella per te"

Fatti bella per te

Non ti trucchi
E sei più bella
Le mani stanche
E sei più bella
Con le ginocchia sotto il mento
Fuori piove a dirotto
Qualcosa dentro ti si è rotto
E sei più bella
Sovrappensiero
Tutto si ferma
Ti vesti in fretta
E sei più bella
E dentro hai una confusione
Hai messo tutto in discussione
Sorridi e non ti importa niente, niente!
Se un’emozione ti cambia anche il nome
Tu dalle ragione, tu dalle ragione
Se anche il cuore richiede attenzione
Tu fatti del bene
Tu fatti bella per te!
Per te, per te
Passano inverni
E sei più bella
E finalmente
Ti lasci andare
Apri le braccia
Ti rivedrai dentro una foto
Perdonerai il tempo passato
E finalmente ammetterai
Che sei più bella
Se un’emozione ti cambia anche il nome
Tu dalle ragione, tu dalle ragione
Se anche il cuore richiede attenzione
Tu fatti del bene
Tu fatti bella per te!
Per te, per te
E sei più bella quando sei davvero tu
E sei più bella quando non ci pensi più
Se un’emozione ti cambia anche il nome
Tu dalle ragione, tu dalle ragione
Se anche il cuore richiede attenzione
Tu fatti del bene
Tu fatti bella per te
Per te, per te

L'esibizione di Paola Turci a Sanremo 2017.

La cover di "Un'emozione da poco"

Il brano scelto dalla Turci per la serata delle cover è "Un'emozione da poco", celeberrimo successo di Anna Oxa. Scritta da Ivano Fossati (testo) e da Guido Guglielminetti (musica), la canzone si classificò al secondo posto al Festival di Sanremo 1978, cantata da una Oxa all'epoca appena 17enne. Curiosamente, il brano è stato riproposto dalla stessa Oxa in una versione totalmente riarrangiata nell'album del 2001 "L'eterno movimento" e lanciato come singolo dell'estate. "Un'emozione da poco" è tornata recentemente in auge grazie all'inserimento nella colonna sonora del film "Lo chiamavano Jeeg Robot", in cui viene intonata da Luca Marinelli in una sequenza già divenuta cult.

La storia di Paola Turci a Sanremo.

Paola Turci è uno dei nomi più richiesti nella storia del Festival di Sanrem. L'esordio avvenne nel 1986, quando partecipò nella categoria Nuove Proposte con "L'uomo di ieri", senza piazzarsi tra i finalisti. La cantante tornò nella medesima categoria nelle due edizioni successive, rispettivamente con "Primo tango" e "Sarò bellissima": la finale le sfuggì ancora, ma in entrambe le occasioni riuscì a conquistare il Premio della Critica. Premiata con il primo posto tra gli Emergenti nel 1989 con "Bambini", sbarcò finalmente tra i Big nel 1990, quando le sfuggì il podio con "Ringrazio Dio". Quindi, la Turci è tornata a gareggiare all'Ariston nel 1993 ("Stato di calma apparente", 7º posto), nel 1996 ("Volo così", 10º posto), nel  1998 ("Solo come me", 4º posto) e nel 2001 ("Saluto l'inverno", 5º posto). Paola è inoltre apparsa come ospite nelle edizioni 2008 e 2014, in entrambi in casi duettando con Marina Rei.