09:50

Gigi D’Alessio: “Non vado a Sanremo 2013, ho altro da fare” (ESCLUSIVA)

Le telecamere di Fanpage.it nei camerini di Gigi D'Alessio per l'evento del 19 settembre all'Arena Flegrea che ha fatto registrare il tutto esaurito: "Mi fermo con Sanremo, per ora ho già vinto la mia scommessa con Loredana Bertè"

Gigi D'Alessio:

Ieri a Napoli c’è stata la festa di San Gennaro, simbolo di una città che vede nel prodigio della liquefazione del sangue l’eterno equilibrio tra la fede e il mistico. Dunque migliore occasione non poteva esserci per Gigi D’Alessio di tornare a Napoli, con il Chiaro World Tour 2012, per riabbracciare quelli che per lui “sono tutti fratelli, sorelle, zie, nonne, mamme e papà”, piuttosto che fan. Perché sul “fenomeno D’Alessio” si è scritto e detto tanto, talvolta con qualche pregiudizio di troppo, arrivando a toccare esclusivamente il gossip piuttosto che il suo reale lavoro, ma la sua forza viene proprio dalla gente che lo ama. Un pubblico trasversale, di tutte le età e di ogni strato sociale, che in un’Arena Flegrea gremita ha cantato a squarciagola tutte le canzoni in scaletta, dalla prima all’ultima.

No a Sanremo 2013. L’intervista è apparsa sin da subito come una chiacchierata informale: Gigi è nel suo camerino, tra una “processione” di amici e colleghi fino al saluto del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Parliamo dei suoi fan, della sua usanza di “festeggiare con un concerto” a Napoli ogni 19 settembre, del suo tour in Europa fino in Sudamerica, dove è in testa alle classifiche con Abre tus brazos in duetto con il messicano Cristian Castro. E quando gli chiediamo del Festival di Sanremo 2013, condotto dalla premiata ditta Fazio-Saviano, dopo il successo di “Respirare” con Loredana Bertè:

Non farò il prossimo Sanremo, ho altri impegni. Per me è stata un’altra sfida vinta quella di portare Loredana Bertè a Sanremo, di andare con quella canzone e mi sono trovato contento perché so di aver fatto una cosa buona, sia sul piano artistico quanto sul piano umano.

Silenzio su Italia Loves Emilia. Sulla sua mancata partecipazione ad Italia Loves Emilia, chiarita poi dagli organizzatori dell’evento come un problema tecnico e con un “nessuna discriminazione per Gigi D’Alessio”, l’artista non ha voluto rilasciare dichiarazioni, quasi a sottolineare la pochezza dei rumors gonfiati in modo eccessivo dalla stampa. Non c’è mai stato nessuno screzio dunque tra Gigi e gli organizzatori dell’evento in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Approfondimenti: concerto, Gigi D'Alessio, sanremo 2013

commenta
STORIE INTERESSANTI
STORIE DEL GIORNO
FANPAGE D'AUTORE
ALTRE STORIE