È morto Rod Temperton, autore della canzone ‘Thriller’, tra i brani più famosi di Michael Jackson oltre che brano eponimo dell’album più venduto di tutti i tempi. Lo riferisce il sito della Bbc dopo che la notizia del decesso era stata resa nota da Jon Platt, presidente della casa editrice musicale Warner/Chappell. Rod Temperton è morto a 68 anni dopo aver combattuto una breve battaglia contro una forma particolarmente aggressiva di cancro.

Oltre al brano più famoso di Jacko, contenuto in un album omonimo che ha venduto oltre 100 milioni di copie, Temperton firmò per il ‘re del pop’ canzoni quali ‘Rock With You’ e ‘Off The Wall'. Portano la sua firma, tra gli altri, anche i brani ‘Give Me The Night', ‘Sweet Freedom', ‘Always & Forever' e ‘Boogie Nights'. Gli ultimi due erano stati scritti in collaborazione con gli Heatwave, la band formatasi in Germania di cui l’uomo faceva parte da tastierista fin dai suoi esordi.

Nato a Cleethorpes il 9 ottobre del 1947, Rodney Lynn “Rod” Temperton avrebbe compiuto 69 anni tra pochissimi giorni. In vita è stato cantautore, compositore, produttore discografico oltre che musicista. Cominciò a suonare da giovanissimo, all’epoca in cui frequentava ancora la scuola.  Il decesso è avvenuto a Londra la scorsa settimana, ma la notizia della morte è stata resa pubblica solo oggi.

Temperton era soprannominato “l’uomo invisibile”, per la sua capacità di mantenere sempre un basso profilo. È sempre stato lontano dalle luci della ribalta, sebbene autore di uno dei più grandi successi musicali di sempre. Preferiva che a calcare le scene fossero gli artisti per i quali scriveva le sue canzoni. Negli ultimi anni Rod aveva lavorato al fianco di Quincy Jones, affiancandolo nella realizzazione di due dischi contenenti i più grandi successi di Michael Jackson.