6 Ottobre 2021
09:19

Quali sono i Paesi che non hanno ancora confermato la partecipazione a Eurovision 2022

Nelle ultime settimane, diversi Paesi hanno confermato la propria adesione all’edizione 2022 dell’Eurovision: allo stato attuale, salvo passi indietro, le partecipazioni confermate ammontano a 31. Tuttavia, come ha riportato la testata wiwibloggs, ve ne sono 9 che che non hanno ancora ufficializzato la propria adesione.
Maneskin (ph Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)
Maneskin (ph Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

Nelle ultime settimane, diversi Paesi hanno confermato la propria adesione all'edizione 2022 dell'Eurovision: allo stato attuale, salvo passi indietro, le partecipazioni confermate ammontano a 31. Tuttavia, come ha riportato la testata wiwibloggs, ve ne sono 9 che che non hanno ancora ufficializzato la propria adesione.

Eurovision 2022: quali paesi non hanno ufficializzato l'adesione?

Sempre riprendendo l'analisi di wiwibloggs, il fatto che i 9 Paesi non abbiano ancora deciso sul da farsi non rappresenta necessariamente una cattiva notizia (dato che alcuni di loro, tradizionalmente, ufficializzano la partecipazione in ritardo rispetto agli altri). Tuttavia, la deadline che le emittenti non devono sforare per ritirarsi dell'evento senza essere costrette a pagare delle penali è parecchio vicina (11 ottobre), e la sua imminenza le costringerà, giocoforza, ad accelerare i tempi. I Paesi ancora in bilico sono l'Armenia, assente all'Eurovision da tre anni (ma che ha già reso nota la propria partecipazione al Junior Eurovision Contest 2021 del prossimo 19 dicembre), l'Austria, Cipro, Malta, Moldavia, Macedonia del Nord, Romania, Russia e Regno Unito.

Eurovision 2022: quali paesi non parteciperanno?

I Paesi che hanno fatto sapere che non parteciperanno a Eurovision 2022 sono, invece, Andorra, Bosnia Erzegovina, Lussemburgo, Principato di Monaco e Slovacchia. Un'altra situazione peculiare è quella che riguarda la Turchia, che non partecipa all'Eurovision da ben dieci anni ma che, secondo alcune voci provenienti dalla stampa di settore, avrebbe dato inizio con l'emittente TRT in vista di un ritorno, magari già nel 2023. L'Ungheria ha abbandonato la competizione lo scorso anno, e per ora un suo ritorno appare molto poco probabile. Rimangono fuori dai giochi la Bielorussia, sanzionata lo scorso anno dall'Unione europea di radiodiffusione, ente organizzatore dell'evento, e il Kosovo, che non risulta ancora in possesso dei requisiti necessari per l'adesione.

Eurovision 2022, i 41 paesi partecipanti all'edizione di Torino
Eurovision 2022, i 41 paesi partecipanti all'edizione di Torino
Bologna annunciata come città ospitante di Eurovision 2022, ma è una bufala
Bologna annunciata come città ospitante di Eurovision 2022, ma è una bufala
Eurovision 2022 a Torino, scelta la città italiana che ospiterà l’evento
Eurovision 2022 a Torino, scelta la città italiana che ospiterà l’evento
80 di Videonews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni