3 CONDIVISIONI

Morgan escluso da Sanremo?

Dopo le rivelazioni shock di Morgan rilasciate alla rivista Max, il direttore di Rai Uno, Mauro Mazza ha chiesto l’espulsione del cantante dal Festival di Sanremo.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Antonella
3 CONDIVISIONI

Morgan durante un’intervista a Max in uscita il prossimo 4 febbraio ha dichiarato di fare uso di droghe, e la notizia pubblicata solo qualche ora fa ha già creato molte polemiche.

Il cantante e giudice di X Factor, parteciperà a Sanremo con il pezzo “La Sera” , e i primi commenti a riguardo delle sue dichiarazioni sono arrivati proprio dal direttore di RaiUno Mauro Mazza, che ha affermato:

Sono allibito. Non posso far finta di non aver letto quelle dichiarazioni deliranti. Parlerò con il direttore artistico del Festival Gianmarco Mazzi per decidere il da farsi".

Morgan che durante l’intervista ha parlato anche di Maria De Filippi, Berlusconi e della Rai potrebbe rischiare seriamente l’espulsione dal Festival Di Sanremo.

Ecco un pezzettino dell’intervista che è stata pubblicata online in queste ore: La tv è fatta da gente cattiva. Tipo la De Filippi. Cattiveria intesa come sete di potere, di numeri, di soldi e pubblicità. Un capitalismo sfrenato che ha perso di vista qualsiasi senso dell'esistere.

Ha fatto cose cattive anche contro di me, lo sai? Ora che Berlusconi ha infarcito la Rai di scagnozzi, la De Filippi comanda pure lì. La droga apre i sensi a chi li ha già sviluppati, e li chiude agli altri.

Io non uso la cocaina per lo sballo, a me lo sballo non interessa. Lo uso come antidepressivo. Avercene invece di antidepressivi come la cocaina. Fa bene. E Freud la prescriveva, ha dichiarato Moran.

Antonella Pitaniello

morgan
3 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2010: Morgan escluso
Festival di Sanremo 2010: Morgan escluso
Morgan: a Sanremo nemmeno come ospite
Morgan: a Sanremo nemmeno come ospite
Arriva la smentita di Morgan
Arriva la smentita di Morgan
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views