lewis1

 La stella di Hollywood Juliette Lewis, e da qualche anno anche nel mondo del music business, fa il suo ritorno con un disco solista vero e proprio, prodotto e composto con l’aiuto di un ospite d’eccezione come Omar Rodriguez Lopez dei Mars Volta.

Enfant prodige di Hollywood, ha messo in secondo piano una brillante carriera di attrice con gli invidiabili ruoli accanto a Brad Pitt o Johnny Depp e ha deciso che voleva fare la rockstar!

Dopo due album dal tipico sapore punk-rock tutto al femminile, la formazione Juliette and The Licks si scioglie: si ricomincia da capo. Nuova band, nuovo sound, nuova esperienza. “Terra incognita” è il titolo emblematico del terzo album, un salto di qualità per Juliette. Juliette – che per l'occasione ha formato una nuova band, i Juliette & The New Romatiques – ha composto la maggior parte degli undici brani presenti con l'amico e musicista Chris Watson, in un percorso che li ha impegnati per oltre un anno.

"Terra Incognita" è stato registrato in Messico e a Brooklyn, per poi essere mixato a New York da un uomo di eccezione come Rich Costey, già con Muse, Franz Ferdinand, Foo Fighters e  Nine Inch Nails. Ed è proprio questa presenza che conferma quanto dichiarato da Juliette: "Il nuovo album è ricco di atmosfere più cupe, chitarre ruggenti e selvagge". Una buona prestazione per Juliette Lewis, che dimostra grinta da vendere e coraggio nell'intraprendere una strada sicuramente più tortuosa rispetto a quella cinematografica.

Paola Dello Iacono