I Subsonica sono tornati ufficialmente con il singolo "Bottiglie rotte", primo singolo estratto dal nuovo album "8" che uscirà venerdì 12 ottobre e segna il ritorno discografico della band torinese che ha aspettato quattro anni prima di tornare con un nuovo album. Questo il tempo passato da "Una nave in una foresta", album che gli è valsa la prima posizione in classifica e il disco di platino e che la band composta da Samuel, Max Casacci, Boosta, Ninja e Vicio cercherà di replicare. Giocando con gli stilemi che li hanno resi una delle band più importante del panorama contemporaneo della musica italiana, i Subsonica tornano con un pezzo che gioca con i quindici minuti di notorietà di Andy Warhol e lo fa sia col testo che con il video che accompagna il singolo, girato dal videoartista lucano Donato Sansone, che è stato candidato ai César (i premi Oscar transalpini) e noto per la clip da 150milioni di clic su Vimeo intitolata Ghostcrash.

Il significato di Bottiglie rotte

"Sorridono le star tra un attentato e un'altra festa. Farsi vedere c'è gente, ci siamo persi" canta Samuel in un pezzo che critica il bisogno di esserci perennemente, di essere continuamente protagonisti, citando i quindici minuti di fama di Warhol: "Raccontiamo come sempre quello che vediamo – così i Subsonica su “Bottiglie Rotte” – senza filtri o giudizi morali. Guardandoci intorno con l’ambizione di coinvolgere tutti, il più possibile, nella ‘lettura' delle cose del nostro tempo. Anche e soprattutto ballando" dicono i Subsonica che si chiedono anche Warhol "avrebbe apprezzato un mondo nel quale a nessuno interessa più il ruolo di semplice spettatore, in cui i titoli vengono consumati al posto delle notizie, dove i segni vengono utilizzati svuotati del loro significato storico" e in cui l'indifferenza la fa da padrona.

Un video dallo schermo del cellulare

Anche il video accompagna il significato, ma lo fa in maniera non didascalica, quanto con una metafora video che intercetta la moda, diventata ormai un cult, di riprendere qualsiasi cosa e così protagonista del ideo di Sansone non è più la band, ma un cellulare che li riprende in una stanza mentre suonano, giocando con una serie di effetti visibili sempre e solo attraverso lo schermo del cellulare.

Le date del tour dei Subsonica

I Subsonica partiranno per un tour europeo dal 4 al 19 dicembre a cui seguirà “8 TOUR” la tournée italiana nei palazzetti che toccherà 8 città: il 9 febbraio ad Ancona (Pala Prometeo), l'11 a Bologna (Unipol Arena), il 12 a Padova (Kioene Arena), il 14 a Torino (Pala Alpitour), il 16  Genova (RDS Stadium), il 18 a Milano (Mediolaunm Forum), il 21 a Roma (Palalottomatica) e il 23 a Firenze (Mandela Forum).