"Ero un ragazzino che ti applaudiva dal terzo anello del Palalottomatica di Roma e questa sera, come in un sogno, sono salito sul palco del Forum per cantare insieme a te" scrive Marco Mengoni riferito al concerto di Giorgia al Mediolanum Forum di Milano di ieri sera, in cui è stato ospite per duettare con la cantante romana sulle note di "Come neve", l'inedito uscito qualche mese fa, il primo lavoro per i due cantanti, e contenuto nel repack di "Oronero", l'ultimo album della cantante. "Non smettete mai di inseguire i vostri sogni! Grazie Giorgia" conclude Mengoni che ha preso parte sul palco a questa tappa del tour che Giorgia sta tenendo in tutta Italia e che ha visto tra il pubblico anche colleghi come Emma, Michele Bravi e Tony Maiello, autore del testo dell'inedito.

Scaletta con tanti classici

La cantante ha fatto attendere un po' i fan, presentandosi sul palco con mezz'ora di ritardo, come riporta la cronaca di Radio Italia, radio ufficiale della serata, che riporta anche le parole della cantante che, rivolgendosi al pubblico, ha spiegato: "Grazie a ognuno di voi. Abbiamo iniziato con un po' ritardo ma non si dica che è accaduto perché io so de Roma. A volte capitano dei problemini, anzi, vorrei ringraziare tutti i tecnici, che non si vedono ma sono fondamentali e hanno allestito tutto in poco tempo". Sul palco, poi, si è sviluppata una scaletta che ha visto alcuni dei suoi classici mescolarsi ai brani nuovi, con il la dato da "Oronero" e "Il mio giorno migliore".

L'abbraccio col pubblico

"Tornare a Milano per me è tornare nella mia seconda casa: Milano mi ha dato affetto, accoglienza e lavoro, è sempre ottimo incontrarsi. Ho visto che molti hanno portato i figli, così li roviniamo da subito" ha spiegato la cantante dal palco posto al centro del palazzetto, che ha permesso al pubblico di godersi lo show da qualsiasi settore delle location e che, grazie all'assenza di barriere e transenne, ha permesso anche l'abbraccio coi fan.

"Onde", l'omaggio a Baroni

Tra i bis in scaletta erano segnati "Per non pensarti", "Credo" e un "Tbt 1998" (ovvero "throwback thursday", che è un hashtag con cui si postano ricordi passati) che per l'occasione è diventato un omaggio ad Alex Baroni, l'ex compagno della cantante, scomparso il 13 aprile 2002 a causa di un incidente autostradale. Per ricordare il cantante Giorgia si è esibita in "Onde", a cui ha aggiunto anche "My heart will go on" di Celine Dion e "My love is your love" di Whitney Houston. Questa sera, intanto, si replica a Milano, mentre lunedì 12 e martedì 13 marzo lo show si trasferisce alla Kioene Arena di Padova.