230 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2022
4 Gennaio 2022
11:15

Gianni Morandi si salva dalla squalifica a Sanremo 2022, la Rai: “Colpa del tutore alla mano”

La Rai ha salvato Morandi dall’esclusione dal Festival di Sanremo 2022 dopo la pubblicazioni di alcuni secondi sui social della canzone “Apri tutte le porte”
A cura di Francesco Raiola
230 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Gianni Morandi e la sua "Apri tutte le porte" non sarà esclusa dal prossimo Festival di Sanremo 2022. Lo ha deciso la Rai che con una nota ufficiale conferma la presenza del cantante di Monghidoro in gara con la canzone scritta da Jovanotti. Si chiude velocemente il capitolo sull'ipotetica esclusione di Morandi dal Festival a seguito della pubblicazione di un video in cui si sentivano alcuni secondi della canzone. Il cantante, infatti, aveva postato un video in cui parlava con il produttore Mousse T della canzone in quello che sembra un video promo per Facebook, appunto, ma nessuno aveva tolto l'audio del brano di cui si sente qualche secondo, con lo stesso cantante in studio.

Perché Morandi non è squalificato da Sanremo 2022

Nella nota ufficiale, la Rai ha scritto che: "In merito alla diffusione involontaria del brano di Gianni Morandi, in gara al 72mo Festival della Canzone di Sanremo, la Direzione artistica in accordo con Rai1 non ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico, dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell’incidente occorsogli alcuni mesi fa".

Il problema di Morandi alla mano

Insomma, per la Rai Morandi ha sbagliato, ma l'errore è dovuto a un problema fisico, visto che, come si legge nella nota, il problema è stato il problema alla mano: "L’impedimento al movimento della mano ha determinato l’errore per cui Morandi ha messo in rete il backstage che stava vedendo privatamente. Morandi non è mai ricorso a social media manager per la gestione del suo profilo Facebook e ha quindi commesso l’errore tecnico sopra menzionato.  Restano quindi in gara la canzone e l’artista Morandi". Lo scorso marzo, infatti, Gianni Morandi ebbe un grave incidente che portò a un'ustione alle mani, per cui porta ancora segni e tutore ed è quello, in conclusione, il motivo per cui la Rai ha perdonato la pubblicazione del video. Come per Fedez e Michielin, quindi, la polemica si chiude qui a neanche 24 ore dall'inizio della discussione sull'ipotetica squalifica.

230 CONDIVISIONI
568 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni