29 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Festa della mamma 2011: le canzoni da dedicare, da Edoardo Bennato a Mia Martini

La festa della mamma è ormai prossima: ecco alcuni tra i pezzi italiani più celebri dedicati alla figura della mamma.
29 CONDIVISIONI
Festa della mamma 2011

La festa della mamma, prevista per l'8 maggio, si sta finalmente avvicinando, e in occasione di tale festività quale miglior occasione per dedicare una canzone alla "prima donna della vostra vita"? Nel corso degli anni, tanti artisti italiani hanno deciso di omaggiare la figura della mamma, principalmente per motivi affettivi ovviamente.

Tra le canzoni più celebri in assoluto, non possiamo "non menzionare" Viva la mamma di Edoardo Bennato, forse il pezzo per antonomasia da dedicare alla propria mamma, visto il suo valore storico e l'incredibile successo che ottenne all'epoca: il testo del brano rispecchia alla perfezione i canoni della mamma comune, con "quella gonna un po' lunga" e "indaffarata e sempre convinta, anche un po' severa".

Allacciando il discorso ai cantautori italiani, da ricordare anche L'altra madre di Enrico Ruggieri, dal testo certamente meno scanzonato e più "maturo" rispetto al brano di Bennato. In alcuni casi, la prospettiva s'è spostata verso i bambini, come nel pezzo Balocchi e Profumi di Milva, dai toni decisamente drammatici e struggenti, che in fase terminale convergono in un vero e proprio dramma.

Da ricordare anche Mamma Maria dei Ricchi e Poveri, Son belle tutte le mamme del mondoMia Mamma, della leggendaria e sfortunata Mia Martini, sorella di Loredana Berté. Ma il pezzo certamente più celebre risulta ancora "Mamma" di Beniamino Gigli, cantata da Anna Tatangelo al Festival di Sanremo di quest'anno. E voi? Quale pezzo dedicherete alla vostra adorata mamma?

29 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views