170 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Bullismo contro Alessandra Amoroso, la difesa dei fan in un video. Emma: “Cattiveria e ignoranza”

I fan di Alessandra Amoroso hanno denunciato in un video il cyberbullismo di cui è vittima Alessandra Amoroso.
A cura di Redazione Music
170 CONDIVISIONI
Immagine

Da settimane si parla del cyberbullismo nei confronti di Alessandra Amoroso, che anche nei suoi concerti ha voluto lanciare un messaggio importante a chi ne è vittima. I fan della cantante, la Big family, ha creato un video ad hoc in cui dopo la definizione di cosa è il cyberbullismo ha raccolto una serie di insulti e offese che in questi mesi sono stati rivolti alla cantante pugliese. È un problema serio che affligge tantissimi ragazzi e non risparmia anche i volti più noti dello spettacolo che quotidianamente nei commenti ai social devono combattere contro persone che le aggrediscono verbalmente. E sempre più queste persone si fanno portavoce cercando di convincere chi è meno forte a chiedere aiuto nel caso si sentisse vittima di bullismo.

Nelle settimane e nei mesi scorsi la cantante era stata oggetto di insulti e bullismo prima per non essersi fermata a fare alcuni autografi – cosa che aveva portato molta gente a insultarla su Instagram – e poi si è ritrovata, suo malgrado al centro di un trend su TikTok con alcuni versi della sua canzone "Camera 209" modificati e così il verso iniziale "Mi sveglio ancora truccata" si era trasformato in "Mi sveglio ancora ca*ata". E lei stessa in un video mostrato durante i concerti dei giorni scorsi aveva denunciato la cosa spiegando di essere stata male dopo alcuni insulti ricevuti prima del concerto a san Siro ma di aver chiesto aiuto.

"Dietro ad una tastiera si sentono forti e capaci di tutto: di offendere, giudicare e a volte hanno anche il potere di condizionare – dice la cantante seduta su uno sgabello -. Il cosiddetto cyberbullismo colpisce tutti indistintamente. Cattiverie gratuite, con l’unico scopo di fare del male, sabotando le menti, le persone, diffondendo odio e insicurezza verso se stessi e verso gli altri. A me è accaduto poco tempo fa, prima del nostro primo stadio insieme. Io ho chiesto aiuto, perché si può chiedere. Non chiudetevi e abbiate il coraggio di parlare e denunciare. Amate voi stessi prima di tutto. Non date la possibilità a nessuno di ferirvi. Siate consapevoli della vostra forza interiore, di chi siete, di quello che volete. E se doveste incontrare difficoltà nel farlo, chiedete aiuto. Perché ci sono persone disposte ad esserci"

E sono molte le persone che le hanno espresso pubblicamente solidarietà con storie e commenti. I Boomdabash hanno condiviso il video scrivendo "tu più forte di tutto", mentre Emma Marrone ha ribadito: "La cattiveria e l’ignoranza. Anche tanto schifo. Troppo. Accanto a te amica mia. E a tutte le persone che ogni giorni ricevono questo tipo di violenza sui social". Tra coloro che hanno voluto esprimerle solidarietà anche uno dei suoi autori, il cantautore Roberto Casalino che ha scritto: "Sono vicino alla mia amica Alessandra amoroso vittima di cyberbullismo. Condanniamo qualsiasi forma di violenza".

@mario.montani

Risposta a @Mark eur BASTA CYBERBULLISMO / ecco la risposta a tutto il vostro odio, insensato. Chi conosce @Alessandra Amoroso sa, tutto il resto è noia 🫶🏼 viva l’amore #alessandraamoroso #tuttoaccade #tuttoaccadetour #cyberbullism

♬ suono originale – mario.montani

170 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views