in foto: Foto via Instagram

Il nuovo disco degli Jarabedepalo di Pau Dones è pronto, come ha comunicato lo stesso cantante sulla sua pagina Instagram, quella in cui ha tenuto aggiornati i fan sul percorso per guarire dal cancro al colon che lo ha colpito un anno e mezzo fa e da cui è guarito. Un percorso lungo, quello dell'artista spagnolo, riportato passo dopo passo, con immagini e post in cui spiegava ai fan quello che stava succedendo, dai controlli al post in cui festeggiava la notizia finale e da quel momento il ritorno alla registrazione di un album a cui seguirà un tour. Per adesso saranno date spagnole, ma probabilmente Pau vorrà riprendere quello americano interrotto poco prima della partenza a causa della diagnosi.

Nei giorni scorsi il cantante è anche tornato in Italia, dove ha molti amici e colleghi e dove ha rischiato di non arrivare a causa della perdita dei documenti. Con alcune foto ha descritto il suo viaggio italiano, dove è venuto per "registrare con Jovanotti, Kekko dei Modà e il Maestro Francesco Renga". Non si sa precisamente cosa, ma forse lo si scoprirà tra un po', di certo c'è che Kekko ha voluto registrare un video che li vede assieme mentre salutano il pubblico, dopo che i Modà hanno tenuto il cantante sul maxischermo, ogni volta che toccava cantare "Come un pittore".

Oltre ai complimenti per il cantante, anche molta ironia dopo aver avvisato i fan di voler cenare spaghetti con le vongole sui Navigli. Hanno scherzato molto, infatti, i fan nei commenti al suo post: non sono state poche, infatti, le persone che hanno cercato di spiegargli che quello non era proprio il piatto tipico. "Solo posso dire una cosa. I❤️ITALIA. Grazzie di tutto" ha scritto Pau, salutando l'Italia, in attesa di rivederlo nel nostro Paese. Su un palco.

A photo posted by @jarabeoficial on

A photo posted by @jarabeoficial on