in foto: J–Ax LaPresse)

Con  "Comunisti col Rolex" Fedez e J-Ax hanno pubblicato quello che a fine anno risulterà uno degli album più venduti dell'anno, dopo il secondo posto nella speciale classifica di metà anno dove sono stati superati solo dal vincitore della categoria "Cantanti" di Amici, Riki. Eppure, come noto ai più, il progetto in coppia dei due,c he sono amici e soci, è destinato a fermarsi, come ha sottolineato lo stesso J-Ax a margine della presentazione del nuovo film della Pixar "Cars 3", in cui dà la voce a uno dei personaggi.

Tornare ai progetti solisti.

Il successo dell'album e il quinto platino per "Senza pagare", l'ultimo singolo estratto, ovviamente fanno parte di un percorso di crescita che, però, è solo una parentesi di un percorso che continuerà a vederli assieme per portare avanti la loro Newtopia, l'etichetta che hanno fondato assieme qualche anno fa.

Allora, a livello artistico per quanto riguarda il progetto J-Ax e Fedez a un certo punto dovremo tornare ai nostri progetti solisti, non era mai stata una cosa per sempre, come Dalla, De Gregori, Morandi e Baglioni che hanno fatto cose insieme e cose separate, quindi anche noi torneremo ai nostri progetti da solisti, ma io e Fedez siamo soci prima di tutto nell'etichetta Newtopia che continueremo a portare avanti.

Il sogno Lady Gaga.

I progetti, insomma, li vedranno protagonisti singolarmente e pare che ci siano non poche novità in vista anche se, per adesso, il rapper milanese ci tiene a non svelare ancora cosa succederà, non nascondendo, però, la voglia di collaborare con Lady Gaga, cosa che, tra l'altro, è diventato un piccolo tormentone delle scorse settimane, quando alcuni messaggi di Fedez sui social della cantante avevano fatto pensare a un incontro, forse anche per il concerto che l'artista americana terrà in Italia a fine settembre

Lady Gaga mi fa diventare come una ragazzina di 12 anni davanti a Justin Bieber, io sono una fan girl di Lady Gaga. Se riuscite fate arrivare questo messaggio a Lady Gaga: cara Germanotta in qualsiasi modo tu voglia collaborare va benissimo perché io sono un tuo fan e sono venuto due volte a vederti dal vivo e sei la più grande performer degli ultimi 20 anni, una grande autrice che mi ha fatto piangere tante volte

L'obiettivo di essere un buon padre.

Musica a parte, però, conclude J-Ax l'obiettivo principale a livello personale, nonché il lavoro più duro e che dà maggiori soddisfazioni, resta "quello di essere un bravo figlio prima, poi un bravo marito e poi un bravo padre e io ce la metto tutta".