in foto: Tiziano Ferro durante il concerto allo Stadio di Lignano Sabbiadoro

Ventinove canzoni: sono quelle che Tiziano Ferro ha cantato a Lignano Sabbiadoro due sere fa quando ha dato il via ufficioso, con la data zero, al suo tour negli Stadi che partirà ufficialmente il prossimo 16 giugno con la prima delle tre date previste al San Siro di Milano e che segue di due anni la sua prima volta negli stadi. Una scenografia imponente per il cantante che questa volta, però, non volteggerà sul pubblico, ma ha costruito il palco in modo da far sì da farsi scaldare dall'abbraccio del suo pubblico: "Il pop si è preso gli stadi e grida la necessita' di vedersi riconoscere come il rock il ruolo di rivoluzione" dice, aggiungendo "Volevo fare qualcosa di strutturalmente diverso per evitare il rischio di ripetermi. Se quello era uno show ‘tutto fuori', questo parte più ‘da dentro'. E al fuoco ho sostituito l'acqua, elemento mutevole che rappresenta molto la mia carriera: non ho mai fatto un disco uguale all'altro".

29 canzoni per quasi 2 ore e 30 di musica.

Una scaletta che definisce "generosa", con quasi due ore e mezzo di concerto ("invidio chi riesce a stare sul palco anche 4 ore, ma io di più proprio non ce la faccio a cantare. E poi diventerebbe sequestro di persona"), in cui si mescolano alcuni dei suoi più grandi successi, tante canzoni dell'ultimo album "Il mestiere della vita", e alcuni medley, quello R&B, Electro Dance e quello acustico, con un momento in cui il cantante si siede al pianoforte per suonare "Mi sono innamorato di te", la canzone di Tenco che ha portato allo scorso Festival di Sanremo. Il bis, invece, è dedicato quasi completamente all'ultimo, con due instant classic come "Il conforto" e "Potremmo ritornare", intramezzati da "Non me lo so spiegare".

Il messaggio per il pubblico, dopo Manchester.

Il suo concerto è uno dei primi grandi concerti che segnerà l'estate italiana e il primo che va in scena dopo l'attentato terroristico di Manchester, città a lui molto cara, avendoci vissuto. E a questo proposito ha voluto ritagliarsi un momento proprio per parlare di quello che è successo, anzi, in realtà, per spronare il pubblico a essere presente e resistere a chi sta "tentando di isolarci, di dividerci, di chiuderci, di allontanarci, di non dirci le cose come stanno"

Sapete tutti che periodo stiamo vivendo. Oggi come oggi, il mio ruolo è quello di chiedervi un favore: quello di essere presenti, di non rinchiudervi in casa, perché questo è quello che stanno tentando di fare. Tante persone stanno tentando di isolarci, di dividerci, di chiuderci, di allontanarci, di non dirci le cose come stanno. Io ho la fortuna di fare questo mestiere che non so fare ne bene ne male, ma lo faccio. Il merito oggi ce l'avete voi che avete risposto ad un invito. E questa è la cosa più importante perché state dando un esempio ai ragazzi molto giovani che sono qui, alle vostre figlie che devono uscire di casa e credere di non essere meno di altre persone solo perché qualcuno vuole imporci questa idea. Io vi ringrazio perché ancora di più, oggi, essere qua ha un significato speciale: questo è il primo tour italiano che parte dopo tutte le cose che sono successe.

La scaletta completa di Lignano Sabbiadoro.

01 – Stream – Opening
02 – Il Mestiere Della Vita
03 – Epic
04 -"Solo" È Solo Una Parola
05 – L'amore È Una Cosa Semplice
06 – Valore Assoluto
07 – Il Regalo Più Grande
08 – R&B Medley (My Steelo-Hai Delle Isole Negli Occhi-Indietro)
09 – La Differenza Tra Me E Te
10 – Ed Ero Contentissimo
11 – Sere Nere
12 – Perdono
13 – Medley Electro Dance (Il Sole Esiste – Senza Scappare Mai Piu’ – Raffaella)
14 – Ti Scatteró Una Foto
15 – Medley Acustic (Imbranato- Troppo Biono- E Fuori E’ Buio) Only Gtr
16 –Per Dirti Ciao
17 – La Fine
18 – Lento\Veloce
19 – Rosso Relativo
20 – Stop! Dimentica
21 – Xverso
22 – Alla Mia Età
23 – L'ultima Notte Al Mondo
24 – Mi Sono Innamorato Di Te Only Piano
25 – Incanto
26 – Lo Stadio

Encore

27 – Il Conforto
28 – Non Me Lo So Spiegare
29 – Potremmo Ritornare