Non c'erano dubbi sul fatto che "Il mestiere della vita", nuovo album di Tiziano Ferro esordisse in testa alle classifiche Fimi dei più venduti della settimana. Non aveva grande concorrenza il cantante originario di Latina, e comunque sarebbe stato difficile che una nuova uscita potesse spodestarlo dalla posizione a cui, da anni Ferro è abituato, con gli ultimi due anni, quello di inediti del 2011 "L'amore è una cosa semplice" e il "Best of" del 2014 che hanno guadagnato, ad oggi, rispettivamente, 8 e 7 dischi di platino. Insomma, è noto come Tiziano Ferro sia l'uomo da battere a ogni uscita e infatti non aveva grosse novità da dover fronteggiare, a parte il ritorno dei Rolling Stones e qualche riedizione e proprio tra queste c'è la sorpresa, ovvero il decimo posto di Emma con il suo "Adesso – Tour Edition", ovvero la riedizione dell'album precedente con un paio di inediti e una versione live. "Solo" decima verrebbe da dire, per una delle cantanti che in questi ultimi anni ha raccolto più consensi tra il pubblico.

Mina e Celentano ancora sul podio.

Ma andiamo con ordine, perché alle spalle di Ferro resiste "Le migliori", l'album di Mina e Celentano che continua a rimanere sul podio confermandosi – nonostante la mancanza del primo posto nel curriculum – come un long seller, ovvero un album che non è destinato a un fugace passaggio in top 10. L'album di due degli artisti più amati del panorama italiano si alterna con quello di Ligabue, che si piazza in terza posizione con il suo "Made in Italy", perdendo una posizione, ma consapevole che il discorso del long selling, vale anche per lui. Quarti, appunto, i Rolling Stone con "Blue & Lonesome", che segna il ritorno alle radici blues della band capitanata da Mick Jagger che tiene alle spalle anche Marco Mengoni che scivola in quinta posizione con il suo MarcoMengoniLive, dopo l'esordio in testa della settimana scorsa.

Il ritorno di Modà, Zero ed Emma.

Al sesto posto c'è "Laura Xmas", ovvero l'album natalizio di Laura Pausini, che in settimana ha saputo della candidatura ai prossimi Grammy Awards, dietro di lei, invece, tornano i Modà con la riedizione del loro "Passione maledetta" in versione 2.0, Vasco Rossi con il suo best of "Vascononstop" e "Arenà" di Renato Zero e appunto Emma a chiudere questa classifica di avvicinamento al Natale.

La classifica di singoli e vinili.

Esordisce in prima posizione "Tutto molto interessante" il nuovo singolo di Fabio Rovazzi che aveva provato l'ebbrezza della vetta nella classifica dei singoli anche con "Andiamo a comandare", mettendosi alle spalle "Human" di Rag'n'Bone Man e "Assenzio" di J-Ax e Fedez, con la collaborazione di Levante e Stash. Tra i vinili "Le migliori" esordisce davanti a Tiziano Ferro, mentre interza posizione ancora una volta i Pink Floyd di "The dark side on the moon"