Roshelle è stata una delle protagoniste dell'ultima edizione di X Factor, e pur non vincendo è una di quelle che ha diviso di più e fatto più discutere. In attesa delle novità dai Soul System, intanto, è stata l'allieva di Fedez a prendersi le scene, ieri, con l'uscita del suo primo video, quello di "What U Do to Me", l'inedito portato proprio al talent. Un singolo che gioca molto con le sonorità del pop americano più acclamato e che ha anche un potenziale importante, come dimostrano le oltre 300 mila visualizzazioni in meno di un giorno, ma che si è corredato di un video che oltre a ispirarsi un po' troppo ai suoi riferimenti americani (ma con meno qualità) è stato molto criticato anche per alcuni errori elementari, come i pannelli piegati, alle spalle dei ballerini o per un trucco che non ha convinto qualcuno.

Le critiche dei fan al video.

Errori che sono stati notati, per primi, dai suoi fan che sotto il post in cui Roshelle lanciava il video non hanno risparmiato tantissime critiche, sottolineando sì la bellezza della canzone, ma criticando fortemente chi l'ha pensato e realizzato. In molti hanno posto l'accento sul fatto che sembra un video fatto con un budget molto basso: "Il budget basso (o la cresta che ci hanno fatto sopra) è evidente: molto meglio quelli che giri in camera da sola" scrive "Pezzo bellissimo, video a risparmio. Io fossi in te mi incazzerei con la produzione" scrive Marco, mentre Hila si chiede: "Il budget era un po' misero?", ma c'è anche chi sottolinea: "Video poco professionale, si vedono le giunte dei fondi dietro ma dai…." o "Roxi hai paccato il regista e la produzione, sembra una parodia amatoriale dei video di Miley Cyrus. Sei tosta mettiti in mano a una squadra seria".

Le critiche di Luca Tommassini.

Un altro giudizio negativo è arrivato per la coreografia, da parte di Luca Tommassini. Ma il negativo non è nella coreografia in sé, quanto nella scelta di una coreografia che avrebbe creato la sua squadra durante la scorsa edizione di X Factor e che Roshelle avrebbe utilizzato senza chiederne il permesso e senza ringraziare

Cara Roshelle mi congratulo con te per questo video… le coreografie sono bellissime!… ma vorrei farti notare che le coreografie non sono tue, sono di Filippo Ranaldi Full e mie… appartengono poi ad X Factor Italia …. sono frutto del lavoro del mio team e della mia direzione artistica. Mi sorprende anche che non ringrazi nessuno per averle utilizzate, nemmeno il bravo Filippo che ha messo su i passi, Peter assistente alle coreografie e tutti i ragazzi che si sono uccisi in sala prove per e con te. In undici edizioni di #xfactor tra quello italiano e spagnolo non mi è mai successa una cosa del genere. Peccato che in italia non siano protette le coreografie dal diritto di autore. È scandaloso perché c'è gente che ci mangia con questo mestiere, ci sopravvive!