in foto: Morrissey

Morrissey colpisce ancora e a pochi giorni dal concerto interrotto dopo poche canzoni a causa di un calo di voce, cancella "per motivi di salute" un altro show previsto a San Antonio, come annuncia il sito ufficiale del San Antonio’s Tobin Center, dove l'ex The Smiths avrebbe dovuto esibirsi, dando buca all'ultimo secondo: "A causa di alcuni problemi di salute che hanno riguardato lo spettacolo di Morrissey a Tucson, è con enorme dispiacere che lo spettacolo sold out previsto per questa sera al Tobin Center di San Antonio è stato cancellato per permettere al cantante il pieno recupero" si legge nel comunicato prima delle normali informazioni per il rimborso dei biglietti.

Morrissey non è nuovo alla cancellazione dei suoi show, per motivi che spesso hanno a che fare con la salute, dalla mancanza di voce, appunto, a problemi intestinali. Il giorno prima della cancellazione di Sn Antonio, Moz aveva abbandonato il palco prima della metà del concerto, lasciando che fossero i membri della sua band a spiegare il perché di quello stop. Gustavo Manzur aveva detto – stando a quanto riportato da Slicing Up Eyeballs -, rivolgendosi al pubblico che: "Lo avete sentito, lo avete sentito, ci sta provando, ci sta provando veramente, è uscito, ci ha provato, ma la sua voce è distrutta. Ci dispiace, gli dispiace".

In precedenza pare fosse stato lo stesso cantante ad avvisare i fan che stava combattendo con problemi alla voce, appunto,  ma che sarebbe morto sul palco se necessario, piuttosto che abbandonarlo. Con questo di San Antonio, quindi, Morrissey è al terzo concerto cancellato dallo scorso autunno a oggi.