in foto: Jovanotti e il "nucleo storico" (via Facebook)

Jovanotti annuncia che ha cominciato a lavorare per il suo prossimo album, anche se non dà ancora le date di uscita, specificando che potrebbe vedere la luce sia alla fine di questo 2017 che all'inizio dell'anno prossimo. Ieri il cantante di Cortona aveva annunciato l'arrivo in paese di Saturnino, il suo storico bassista e oggi ha spiegato che sarà il nucleo storico che lavora con lui a riunirsi per cominciare a fare qualche session, dopo che nelle settimane passate Jova ha cominciato a raccogliere idee. Inoltre, continua il cantante, che ha pubblicato il suo ultimo album, "Lorenzo 2015 CC, nel 2015, appunto, inaugura anche lo studio nuovo "che è venuto bellissimo e ha un suono da paura".

 27 aprile 2017. Dichiaro ufficialmente avviati i lavori per il mio prossimo album, nel nuovo studio che battezziamo oggi! Non so quando sarà pronto il nuovo disco, se uscirà per la fine dell’anno, o magari prima, o forse dopo. In queste ultime settimane ho iniziato a raccogliere idee e a pensare alla squadra che farà parte di questo nuovo viaggio. Da oggi noi del “nucleo storico” facciamo qualche giorno di session inaugurando il nuovo studio, che è venuto bellissimo e ha un suono da paura.

"Voglio canzoni che stupiscano me per primo"

Il messaggio si chiude con una riflessione sulla voglia di dare, come sempre, canzoni che stupiscano lui per primo

Sono carico e voglio darvi canzoni che stupiscano prima di tutto me, e ci facciano passare momenti importanti. Godiamocela fino in fondo questa avventura. #saturnino #riccardoonori #noochierigano #franksantarnecchi #pinaxa#leofresco #newkarakorumstudio #kiaora #vadoversomusicanuova .

Il doc "Vado a farmi un giro"

Pochi giorni fa il cantante di Cortona ha reso pubblico, sulla sua televisione, il documentario "Vado a farmi un giro" che riprende il suo viaggio in solitaria in Nuova Zelanda: "È un racconto di un viaggio agli antipodi da solo con bici e bagagli".