Jerry Hall nel suo nuovo libro ha raccontato della sua relazione con Mick Jagger, scrivendo che il cantante era ossessionato da una dipendenza: quella di sedurre altre donne. Il leader dei Rolling Stones viene definito un ‘predatore sessuale' che ha sostituito la droga con il sesso.

La coppia si incontrò nel 1977, mentre Jagger era ancora sposato con Bianca Perez-Mora Macias e la Hall frequentava il frontman dei Roxy Music, Bryan Ferry.

Ebbero quattro figli, ma il loro matrimonio, celebrato con rito hindù, crollò nel 1999 dopo che la modella brasiliana Luciana Morad ebbe un bambino da Jagger, il suo settimo figlio.

Nel suo libro, l'attrice dice che le piace concentrarsi su ‘bei ricordi', ma ammette: "Anche se io l'ho amato e lui mi ha giurato eterno amore per me, mi sentivo molto insicura su di lui. Lo avevo disabituato dalla droga, ma lui l'ha sostituita col sesso. "

Dal 1979, infatti, Jerry scrive che Jagger " Ha iniziato a uscire un sacco senza di me.
"Lui diceva che aveva una riunione e quindi poi chiamava per dire che era in ritardo. Si era parlato di diverse ragazze e molti pettegolezzi, ma lui ha sempre negato, naturalmente."

jerry-hall-mick-ja_1400159c

La Hall è una delle cinque figlie del decorato eroe di guerra, John Hall. Scrive che era un padre violento che spariva per giorni e giorni, lasciando la madre ed i cinque figli piccoli senza cibo. Ad un certo punto della sua vita ha anche tentato il suicidio, dopo aver giocato tutto, compresa la casa, definita una "baracca fatiscente", in una partita a poker.