Gianni Morandi ha sette vite e, se c'era bisogno di dimostrarlo, lo ha fatto durante l'esibizione a Palermo, insieme a Fabio Rovazzi. Il cantante di Monghidoro è caduto dal palco dei Radio Italia Live 2017 al Foro Italico di Palermo proprio durante l’esibizione insieme a Fabio Rovazzi sulle note della hit estiva Volare, canzone che sta letteralmente impazzando nelle radio e che è divenuta anche colonna sonora degli spot di una nota compagnia telefonica.

Tutto è successo nella parte finale dell'esibizione, quando Morandi, molto divertito dalla reazione dei fan alla sua esibizione sul palco con Fabio Rovazzi, ballava sulle note della canzone ma, indietreggiando, non si è reso conto dei confini del palco, cadendo la struttura alta circa un metro e mezzo. Rovazzi, inizialmente, si è fermato per assicurarsi che Morandi stesse bene. Ma l'atleticissimo cantante, che pure e è caduto nel vuoto senza alcuna protezione, è immediatamente risalito sul palco, scherzando della piccola gaffe con il suo sodale. Insomma, anche questa volta l'artista è riuscito a trasformare un momento imbarazzante in una dimostrazione assoluta di popolarità. "Ho rischiato di farmi male sul serio", commenta il Gianni nazionale dopo l'esibizione. "Ci siamo cagati addosso", aggiungono Luca e Paolo. Sui social si è immediatamente scatenata una catena di commenti e gli spezzoni di video hanno iniziato a circolare su Facebook e Twitter, suscitando la reazione divertita dei fan.

Il messaggio di Gianni Morandi.

Qualche ora dopo l'incidente GIanni Morandi ha voluto sdrammatizzare con un messaggio su Facebook in cui ha postato il video della caduta accompagnato dalla scritta: "Stavo cantando "Volare" con Rovazzi e sono caduto dal palco ma non mi sono fatto proprio niente. Prova di volo non riuscita, il problema vero è come atterrare…".

Il cast del Radio Italia Live.

Presenti alla manifestazione palermirtana del Radio Italia Live anche altri artisti della scena itaiana e internazionale, che hanno impreziosito la caratura dell'evento estivo promosso da una delle radio più ascoltate d'Italia: sul palco c'erano artisti come Alessio Bernabei, Gigi D’Alessio, Lorenzo Fragola, Francesco Gabbani, J-Ax e Fedez, Nek, Francesco Renga, Eros Ramazzotti, la voce dei Subsonica Samuel, Le Vibrazioni, Nina Zilli, Sergio Sylvestre, Marianne Mirage, Bob Sinclar.