in foto: Francesco Gabbani all'Eurovision Song Contest 2017 (Getty Images)

Dopo la mezza delusione all'Eurovision Song Festival, Francesco Gabbani ricomincia da Fermo, dove il prossimo 14 giugno si terrà la tappa zero del suo tour. Non sono stati confermati i pronostici che volevano il cantante di "Occidentali's Karma" favorito per la vittoria finale della rassegna europea, superato dal portoghese Salvador Sobral e da altre 4 artisti di altrettanti Paesi, piazzandosi sesto, ma conquistando il Premio della Stampa, intitolato al fondatore dell'ESC, "Marcel Bezençon Award Press". Un'esperienza che Gabbani ha definito positiva, come ha dichiarato in collegamento con Radio Italia: "È stata una bellissima emozione. Il bilancio è positivo” ha spiegato.

In studio da Fabio Fazio.

Prima un medley di "Occidentali's Karma" e "Amen", la canzone con cui si è aggiudicato il Festival di Sanremo 2015 nella categoria nuove proposte e poi l'intervista di Fabio Fazio: "Altro che Kiev" dice salutando il pubblico "Per me la vittoria è già quella aver avuto un enorme supporto e poi aver portato un po' di musica italiana in Europa (…). La scimmia per adesso è in pensione".

Di "Magellano" dice: Mi sta regalando grandi soddisfazioni, am non me l'aspettavo. Cerco sempre di vivere tutto senza crearmi troppe aspettative", mentre del novo singolo "Tra le granite e le granate" spiega: "È una canzone che spero faccia ballare e divertire, possa anche far riflettere sul proprio modo di vivere le vacanze e del rischio di essere vittime della ricerca smodata del divertimento".

La tappa zero del tour a Fermo.

Dopo la vittoria al Festival, i mesi attesi per l'uscita del suo nuovo album "Magellano", che ha esordito in testa alle classifiche di vendita, il successo incredibile di "Occidentali's Karma" che ha superato da settimane le 100 milioni di visualizzazioni su Youtube, l'Eurovision, appunto, per Gabbani arriverà a breve il momento di partire in tour per presentare l'album e la sua hit dal vivo. I concerti, in aggiornamento, cominceranno ufficialmente, il 19 giugno da Verona, quando si esibirà, il 19 giugno, al Teatro Romano per il Rumors Festival, prima di raggiungere Torino e poi proseguire per tutta la Penisola. Ufficiosamente, però, il cantante di Carrara partirà qualche giorno prima, il 14 giugno quando suonerà per la tappa zero del tour: la scelta è caduta su Fermo e sull'arena di Villa Vitali, primo appuntamento di ‘VillaInVita', seconda edizione della rassegna. Sul palco sarà accompagnato da Filippo Gabbani (batteria), Lorenzo Bertelloni (tastiere), Giacomo Spagnoli (basso) e Davide Cipollini (chitarra).