in foto: Fiorella Mannoia

Si chiamerà "Combattente" e uscirà il 28 ottobre prossimo il nuovo album in studio di Fiorella Mannoia. La cantante romana, l'abbiamo imparato, è un'artista a cui non piace stare ferma e anche in questo periodo è impegnata su diversi fronti. Qualche settimana fa si è impegnata in prima persona per cercare di dare una mano alle popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto scorso, cercando di far circolare al massimo le notizie utili al punto da essere anche travolta da una polemica fortunatamente placatasi in poco tempo, mentre in questi giorni è impegnata nel concerto che Loredana Bertè terrà all'Arena di Verona dal titolo "Amiche in Arena", dove le due artiste hanno riunito alcune delle colleghe che hanno collaborato con la Bertè per il suo ultimo "Amici non ne ho… amiche tante".

Il ritorno a quattro anni da "Sud"

E troverà tempo anche per dedicarsi a questo ritorno a quattro anni dall'ultimo album in studio "Sud" e a due dalla raccolta "Fiorella". Il titolo potrebbe tranquillamente far riferimento a lei, sempre in prima linea politicamente e socialmente, ma lei stessa spiega che è più generico: "Tutti combattiamo. Per un'idea, un amore, un'ingiustizia, un traguardo… in generale per il diritto di essere felici". L'album vede la collaborazione di firme d'autore, come spesso è capitato alla cantante; ci saranno, quindi Ivano Fossati, con il quale Fiorella torna a collaborare dopo qualche anno, poi Giuliano Sangiorgi, Federica Abbate, Cheope, Fabrizio Moro, Amara e lei stessa assieme a Bungaro e Cesare Chiodo.

Il Nastro d'argento per Perfetti sconosciuti.

Nell'album è presente anche "Perfetti sconosciuti", il brano che ha fatto da colonna sonora al film omonimo diretto da Paolo Genovese e che ha vinto il Nastro D’Argento 2016 per la “Migliore Canzone Originale”, preludio al ritorno sul grande schermo quando la vedremo nel film di Michele Placido “7 Minuti”.

Il "Combattente Tour 2016"

A dicembre, poi, partirà anche il tour nei teatri di cui è già possibile ordinare i biglietti.

1 dicembre – Bergamo (Teatro Creberg)

2 dicembre – Brescia (Teatro Pala Banco)

4 dicembre – Firenze (Teatro Verdi)

5 dicembre – Bologna (Teatro Europauditorium)

7 dicembre – Ancona (Teatro Delle Muse)

9 dicembre – Bari (Teatro Team)

10 dicembre – Cesena (Nuovo Teatro Carisport)

12 dicembre – Milano (Teatro Degli Arcimboldi)

15 dicembre – Padova (Gran Teatro Geox)

16 dicembre – Torino (Auditorium Del Lingotto)

17 dicembre – Sanremo (Teatro Ariston)

20 dicembre – Livorno (Teatro Goldoni)

22 dicembre – Roma (Auditorium Parco Della Musica)