Vasco Rossi torna in radio con "Come nelle favole", da domani venerdì 17 marzo, un inedito che anticipa "Vasco Modena Park", l'evento epocale che festeggia i 40 anni di carriera il prossimo 1 luglio e che vedrà arrivare al Parco E. Ferrari di Modena più di 220mila persone. Aspettando Modena che è già capitale "mondiale" del Rock 2017, intanto è stato già polverizzato il record europeo di biglietti venduti: più di 193.000 "trasparenti", senza secondary ticketing, bruciati in poche ore nel giro di due giorni. Saranno messi in vendita altri biglietti per puntare al record mondiale di numero di paganti in una sola sera.

Mentre Vasco ricerca la scaletta perfetta per il concerto (come ha comunicato lui stesso su Facebook), da domani possiamo goderci la leggerezza del nuovo brano, "Come nelle favole", per aspettare il concerto evento di Modena, là dove tutto è cominciato. Dopo il colpo allo stomaco di “Un mondo migliore”, ballad entrata direttamente nella storia, con la primavera che “bussa alla finestra”, colpisce al cuore “Come nelle favole”, un Blasco doc irresistibile nell’interpretazione, tra sogno e malinconica ironia.

"Come nelle favole" è uno dei 4 inediti contenuti in "VASCONONSTOP", la monumentale antologia con 69 canzoni in ordine cronologico dall'ultima alla prima, partendo da "Un mondo migliore" fino ad arrivare all'ultima, "Jenny".

Modena, lavori per il piano sicurezza

Mentre si prepara la parte artistica del concerto-evento, la città di Modena si prepara all'evento. La Questura ha deciso di installare quattro telecamere ai quattro vertici dell'area dove si terrà il concerto. Costi di gestione ampiamente ripagati dal grande indotto che avrà il concerto, con gli alberghi pieni da mesi e con l'organizzazione che ha previsto un rimborso spese a favore del Comune di Modena di circa 150mila euro.