in foto: Al Bano al Festival di Sanremo (LaPresse)

Nei giorni scorsi Al Bano ha rinviato un concerto a Zurigo, coda di alcuni spostamenti dovuti all'infarto che lo ha colpito qualche settimana fa, a pochi mesi dal doppio ictus che lo colpì a dicembre. Al contempo, però, il cantante, tramite il suo ufficio stampa, ha anche fatto sapere che la sua attività, pur fermandosi per un attimo, andrà avanti spedita con un tour estivo che sta prendendo forma e di cui si avranno maggiori notizie nei prossimi giorni e 4 date che lo vedranno protagonista, in Italia, al fianco di Romina Power, ricomponendo quella che è una delle coppie più amate della Storia della musica italiana, divisi, anche artisticamente, per molto tempo, e da qualche anno di nuovo assieme, seppur senza esagerare.

In un'intervista a Un Giorno da Pecora, il programma di Rai Radio1 condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, il cantante di Cellino San Marco ha rassicurato sulle sue condizioni: "Come sto oggi? Sto bene grazie a Dio, il mio cuore ha fatto i suoi capricci, il cervello, per non farlo sentire da solo, ha fatto lo stesso. Ma ho resistito bene a queste due bottarelle e mi sto riprendendo". Per quanto riguarda il tour ha confermato che a giugno tornerà in pista "Si, è confermato. Avrei iniziato il 22 aprile, con un concerto a Zurigo, ma mi hanno detto di cancellare tutto per trenta giorni, è la prima volta che mi succede". Un mese di stop totale e riposo per Al Bano, che riprenderà l'attività live il giorno del suo compleanno, il 20 maggio, "quando mi esibirò in Bulgaria", dice, spiegando anche che questo mese di riposo lo vivrà a casa con le persone care "Sarò a casa con Loredana e con i miei figli, e mio occuperò intensamente del mio vino e dei miei terreni".

A Radio1 ha anche parlato della sua canzone sanremese, quella "Di rose e di spine" che non è riuscita ad arrivare in finale: "Ci sono più spine che rose, nel senso che mi aspettavo molto di più da questo brano, che è di una musicalità eccezionale”. Per quanto riguarda le 4 date con la Power, i due esordiranno il prossimo 28 luglio alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica di Roma, per proseguire il 29 luglio all'Anfiteatro La Civitella di Chieti, il 6 agosto al Forte Village di Santa Margherita della Pula e l'8 agosto all'Arena della Regina di Cattolica.