Ho ricalcato con la penna
Le righe dentro la mia mano
Ero sovrappensiero
Me ne ricordo solo quando
Con gli occhi di bigiotteria
Una cassiera mi dà il resto e mi manda via
Dentro la stazione fanno bene il caffè
È vero l'hai scoperto te
Di solito ci vengo i giorni fuori stagione
L'inverno col sole
D'estate quando piove
Così mi dà un senso di novità
Un piccolo treno per Termini-Bogotà

Hai visto come corre
Il traffico per la città
Abbaia la notte
Tutte le sue oscenità
Contro di noi che siamo svegli
Che non si può dormire più
Chiudimi gli occhi con litri di Super Attak
Che poi con un doppio nodo in gola
Santa Teodora ti ruba le lenzuola

Un turbine di macchine da qui
Le guardi pensi che domani
Ai piedi le tue scarpe nuove
Si potrebbe andare a Rimini a vedere il mare
Oppure cercare un modo per restare
Soltanto noi due a disegnarci sulla pelle
L'amore con le unghie
Le mappe per non perderci più
Più
Ha mai visto come corre
Il traffico per la città
Abbaia la notte
Tutte le sue oscenità
Contro di noi che siamo svegli
Che non si può dormire più
Chiudimi gli occhi se vuoi, se puoi
Se vuoi, se puoi
Se puoi, se puoi