29 Giugno 2022
22:09

R. Kelly condannato per abusi e sfruttamento sessuale, incise la hit “I Believe I Can Fly”

Icona assoluta degli anni ’80 e ’90, condannato a 30 anni per abusi e sfruttamento sessuale, anche su minori.

R. Kelly, dopo un processo che è durato in tutto più di due mesi, è stato condannato a 30 anni per abusi e sfruttamento sessuale e associazione a delinquere. Sono serviti 45 testimoni per inchiodare R Kelly nel processo che sarà ricordato come il primo che ha visto la condanna del rapper di "I Believe I Can Fly", storico brano R&B che consacrò l'artista tramite la colonna sonora di Space Jam, il film Looney Tunes con Michael Jordan. Tra le testimonianze, undici quelle schiaccianti che hanno descritto episodi di violenza, minacce e abusi avvenuti quando loro erano minorenni. Per oltre dieci anni, R. Kelly avrebbe sfruttato la sua fama per attirare giovanissimi e giovanissime, sottoponendole ad abusi sessuali, promettendo loro una carriera nel mondo della musica.

Perché l'accusa di associazione a delinquere

R. Kelly è stato accusato anche di associazione a delinquere perché tutto il team di collaboratori, manager e assistenti, aiutavano la stella dell'R&B a realizzare gli incontri. A dispetto della condanna avvenuta solo ora, questa non è stata la prima volta che R. Kelly ha subito un processo per abusi sessuali. Era il 2000 quando alle prime accuse, R. Kelly risolse tutto con dei risarcimenti in denaro.

Le accuse di pedopornografia e il matrimonio con Aaliyah minorenne

R. Kelly sposò nel 1994 Alliyah, all'epoca dei fatti 15enne. La storia fece discutere, ovviamente, in virtù del fatto che sul certificato di matrimonio la data fu falsificata per far risultare la maggiore età all'artista morta in un incidente aereo nel 2001, a soli 22 anni. Tra le accuse di pedofilia, ce n'è fu anche una nel 2000, dopo un'inchiesta del Chicago Sun-Times, primo giornale a indagare sui ‘traffici' del rapper e cantante R&B.

Chi è R. Kelly

R. Kelly, all'anagrafe Robert Sylvester Kelly, è una delle stelle assolute del rap e dell'R&B. In carriera ha ottenuto 12 dischi di platino. Famoso soprattutto per singoli come "I Believe I Can Fly", colonna sonora di Space Jam. Un'icona assoluta per i nati negli anni Ottanta e Novanta.

L'attrice di Doctor Strange Zara Phythian e il marito condannati per abusi sessuali su minori
L'attrice di Doctor Strange Zara Phythian e il marito condannati per abusi sessuali su minori
L'ex star di Netflix Jerry Harris condannato a 12 anni di carcere per abusi sessuali su minori
L'ex star di Netflix Jerry Harris condannato a 12 anni di carcere per abusi sessuali su minori
Cuba Gooding Jr ha accettato il patteggiamento dopo l'accusa di abusi sessuali
Cuba Gooding Jr ha accettato il patteggiamento dopo l'accusa di abusi sessuali
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni