23 Gennaio 2015
11:25

Pino Daniele: le ceneri tornano a Magliano che gli conferisce la cittadinanza onoraria

Le ceneri di Pino Daniele hanno lasciato Napoli per far ritorno a Magliano, il Comune toscano in cui il cantante voleva che fossero tumulate. Il Sindaco, intanto, gli ha conferito anche la cittadinanza onoraria.

Le ceneri di Pino Daniele hanno lasciato la Sala dei Baroni del Maschio Angioino e sono state restituite alla famiglia. A seguito dei doppi funerali celebrati prima a Roma e poi nella sua Napoli, a Piazza del Plebiscito, dove il musicista è stato salutato da migliaia di persone, per 10 giorni, infatti, le ceneri sono state esposte nella sua città natale, dando la possibilità ai suoi fan di poterlo omaggiare. Ieri Alfredo, il dipendente comunale che per questi giorni le ha portate dalla Cappella Palatina alla Sala dei Baroni, rimettendole a posto ogni sera, le ha consegnate al figlio Alessandro. "È stato un comportamento, quello dei napoletani, esemplare in termine di partecipazione, dolore, emozioni, compostezza, ma anche di sorrisi, di musica e di ricordi" ha detto il Sindaco della città Luigi De Magistris che ha spiegato come questi giorni "sono stati la dimostrazione migliore di come Pino Daniele rappresenti la radice profonda della città e di come la sua musica sia eterna"

Come volontà della famiglia e dello stesso Pino Daniele le ceneri saranno tumulate nel cimitero del comune toscano di Magliano. Proprio il Sindaco della città toscana ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria al musicista di "Nero a metà". Proprio Magliano è la città in cui il cantante aveva la casa in cui ha accusato il malore che l'ha portato, poi, al decesso, in quell'ormai famigerato viaggio verso Roma, dopo aver rifiutato l'ambulanza e i soccorsi. Il sindaco Diego Cinelli ha consegnato, nella sala consiliare del Comune, la pergamena alla figlia Cristina. A seguito di quest'atto le ceneri di Pino Daniele potranno essere tumulate nel cimitero del paese.

Si resta in attesa, ora, di capire se le indagini per omicidio colposo, volute dalla Procura di Roma che ha aperto un fascicolo contro ignoti, porteranno a sapere qualcosa in più sulla possibilità o meno di salvare la vita al cantante. I primi riscontri dicono di sì, ma per avere delle certezze bisognerà aspettare la fine delle indagini.

Una folla silenziosa per il saluto a Pino Daniele
Una folla silenziosa per il saluto a Pino Daniele
I funerali di Pino Daniele a Roma: perché negare l'ultimo abbraccio a Napoli?
I funerali di Pino Daniele a Roma: perché negare l'ultimo abbraccio a Napoli?
Pino Daniele, una carriera in foto
Pino Daniele, una carriera in foto
632.030 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni