6 Dicembre 2016
11:56

Lady Gaga: “Per colpa della violenza subita soffro di Disturbo Post Traumatico da Stress”

Durante un incontro con ragazzi senzatetto LGBTQ, Lady Gaga ha ammesso di soffrire di Disturbo Post Traumatico da Stress a seguito della violenza subita quando aveva 19 anni.
Lady Gaga (Pascal Le Segretain/Getty Images for Victoria’s Secret)
Lady Gaga (Pascal Le Segretain/Getty Images for Victoria’s Secret)

Durante un'intervista a "Today" Lady Gaga ha ammesso di soffrire di PTSD, ovvero quello che in italiano è noto come Disturbo Post Traumatico da Stress. Un'ammissione che arriva due anni dopo che la cantante – una delle maggiori popstar mondiali – ha dichiarato di aver subito violenza sessuale quando aveva 19 anni, viveva a New York e stava cominciando a far carriera nel mondo della musica: "Ho sofferto di problemi psicologici, di Disturbo Post Traumatico da Stress, per la precisione. Non l'ho mai detto a nessuno, quindi eccoci qua" ha spiegato davanti a una platea, all'Ali Forney Center di Brooklyn a New York, formata da ragazzi senza tetto della comunità LGBTQ. L'incontro faceva parte di un progetto chiamato Share Kindness ("Condividi la gentilezza"), nata da una collaborazione tra la Fondazione Born This Way creata proprio da Lady Gaga e la NBC Universal.

"La gentilezza che i medici mi hanno dimostrato – così come quella dimostrata dai miei amici e dalla mia famiglia -, poi, mi ha realmente salvato la vita" ha continuato la cantante "Stavo cercando dei modi per guarire e ho scoperto che la gentilezza è il metodo migliore". Durante l'intervista concessa a corredo di questo incontro Lady Gaga ha anche spiegato: "Questi bambini non sono solo senza tetto o bisognosi di aiuto. Molti di loro sono sopravvissuti a un trauma, dopo essere stati respinti in svariati modi (…). Io non sono né migliore né peggiore di tanti di loro, siamo uguali, tutti camminiamo coi nostri due piedi sulla stessa Terra e in questa cosa siamo uniti".

Nel 2014 la cantante rivelò, durante un'altra intervista, che fu violentata ma che all'epoca preferì tacere sulla cosa – per sette anni – anche perché, spiegò, non riusciva a non credere che non fosse colpa sua: "Mi incolpavo di quello che era successo – disse -. Quella cosa mi cambiò completamente, cambiò il mio corpo e i miei pensieri".

Lady Gaga ringrazia i fan dopo il post sui dolori cronici:
Lady Gaga ringrazia i fan dopo il post sui dolori cronici: "Sopraffatta dall'empatia"
Lily Allen:
Lily Allen: "Sono bipolare e dopo la morte di mio figlio, soffro di stress post traumatico"
Lady Gaga non sta bene:
Lady Gaga non sta bene: "Giornata frustrante con dolori cronici"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni