4.680 CONDIVISIONI
14 Maggio 2017
00:20

Eurovision Song Contest 2017, Regno Unito contro Gabbani: “Sei ubriaco”

La delegazione britannica all’Eurovision Song Contest 2017 non è molto tenera con Francesco Gabbani: “Vai a casa Italia, sei ubriaca”. E il pubblico italiano, in rete, si scatena per difendere il cantante.
A cura di Valeria Morini
4.680 CONDIVISIONI

L'esibizione di Francesco Gabbani ha fatto ballare l'intera Europa all'Eurovision Song Contest 2017. Eppure, non tutte le nazioni sembrano essersi divertite, a giudicare da un tweet dell’account BBC Eurovison pubblicato dopo l'esibizione del vincitore di Sanremo sulle note di "Occidentali's Karma". “Tornatene a casa Italia sei ubriaca (o per lo meno speriamo che tu sia ubriaca)", scrivono i britannici, dimostrando scarsa sportività. Il commento tutt'altro che tenero della delegazione inglese ha scatenato le inevitabili reazioni del pubblico italiano, che ha seguito la gara in onda in prima serata su Rai1. I meme e i tweet di polemica si sono scatenati, tra ironia e frecciatine velenose ai colleghi inglesi.

L’esibizione di Francesco Gabbani all’Eurovision Song Contest 2017

Eppure, il boato del pubblico alla performance di Gabbani a Kiev è stato immenso. Il cantante ha portato una versione leggermente ridotta di "Occidentali's Karma", esibendosi con delle strisce arcobaleno ben in vista sulle maniche della giacca. Al suo fianco, di nuovo il ballerino Filippo Ranaldi nei panni della scimmia, in una coreografia che ha scatenato tutti. Peccato che abbia fatto storcere il naso ad Albione.

4.680 CONDIVISIONI
L'esibizione di Francesco Gabbani all'Eurovision Song Contest 2017
L'esibizione di Francesco Gabbani all'Eurovision Song Contest 2017
Francesco Gabbani favorito all'Eurovision Song Contest 2017: prime prove per il cantante
Francesco Gabbani favorito all'Eurovision Song Contest 2017: prime prove per il cantante
Eurovision Song Contest 2017: quando inizia, dove e come vederlo in tv
Eurovision Song Contest 2017: quando inizia, dove e come vederlo in tv
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni