403 CONDIVISIONI
10 Dicembre 2021
07:40

È morto Steve Bronski, con i Bronski Beat sfornò successi come Smalltown Boy

Steve Bronski è morto all’età di 61 anni. Era il tastierista e co-fondatore della band Bronski Beat, che sfornò successi come Smalltown Boy e Why?.
A cura di Daniela Seclì
403 CONDIVISIONI

È morto Steve Bronski, all'anagrafe Steven Forrest. Il fondatore e tastierista del gruppo synth pop britannico Bronski Beat aveva 61 anni. Al momento, non sono note le cause della morte. La band, in attività dal 1983 al 1995, ha sfornato successi come Smalltown Boy e Why? ed era composta da Steve Bronski, Jimmy Somerville e Larry Steinbachek (morto di cancro nel 2016). Somerville lo ha ricordato con un post su Twitter.

Morto Steve Bronski, il ricordo di Jimmy Somerville

Jimmy Somerville, cantante dei Bronski Beat, ha pubblicato una dedica per Steve Bronski su Twitter. Ha rimarcato come ricordi con piacere gli anni trascorsi a scrivere canzoni con lui e a godersi il successo di brani come Smalltown boy che sono sopravvissuti all'usura del tempo, legandosi ai ricordi di chi li ha ascoltati:

"È triste apprendere che Steve Bronski è morto. Era un uomo di talento e molto melodico. Lavorare con lui sulle canzoni e sulla canzone che ha cambiato le nostre vite e ne ha toccate tante altre, è stato un momento divertente ed entusiasmante. Grazie per la melodia Steve. Jimmy".

Quando Somerville lasciò la band, venne sostituito prima da John Foster e poi da Jonathan Hellyer.

Il successo di Smalltown Boy e la lotta della comunità LGBT

I Bronski Beat, negli anni '80, parlarono pubblicamente della loro omosessualità e nei loro brani si fecero spesso megafono della lotta contro i pregiudizi che affliggevano la comunità LGBT. La loro hit Smalltown Boy, pubblicata nel 1984, ebbe un successo straordinario. Il brano raccontava proprio la storia di un giovane omosessuale, che un giorno decide di lasciare la famiglia impregnata di pregiudizi e il paese in cui viene insultato. Il testo dice:

"Tua madre non capirà mai perché te ne sei dovuto andare. Ma le risposte che cerchi, non le troverai mai a casa. L'amore di cui hai bisogno, non lo troverai mai a casa. […] Spinto e preso a calci, sempre un ragazzo solo. Eri quello di cui sparlavano in paese e per quanto abbiano cercato di ferirti per farti piangere, non hai mai pianto per loro, solo per la tua anima".

403 CONDIVISIONI
Morto il regista Jean-Jacques Beineix, i film Diva e Betty Blue tra i suoi successi
Morto il regista Jean-Jacques Beineix, i film Diva e Betty Blue tra i suoi successi
È morto Giampiero Felisatti, autore di successi come
È morto Giampiero Felisatti, autore di successi come "Sei bellissima" e "Ancora, ancora, ancora"
Morto il regista Peter Bogdanovich, tra i suoi successi il film Paper Moon
Morto il regista Peter Bogdanovich, tra i suoi successi il film Paper Moon
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni