5 Gennaio 2017
12:47

Diana Gordon, autrice di Beyoncé, ha ritrovato il fratello scomparso da 16 anni

Dopo una ricerca durata 16 anni, Diana Gordon, una delle autrici delle canzoni di Beyoncé, ha ritrovato il fratello, che viveva da clochard, e che cercava da 16 anni.

Diana Gordon, una delle autrici di Beyoncé, ha ritrovato il fratello dopo 16 anni, da quando, cioè, decise di scappare di casa. La ragazza, ha scritto l'ormai famigerata "Becky with the good hair" presente sull'ultimo album di Beyoncé "Lemonade" ma in passato ha scritto anche per Mary J. Blige e Jennifer Lopez, tra le altre, ha trovato il fratello a poche miglia dalla loro casa a Los Angeles, dove viveva come un clochard: "Pochi giorni fa ho vissuto un vero miracolo – ha scritto la Gordon sulla sua pagina Instagram -. Ho ritrovato mio fratello che era scomparso in questi ultimi 16 anni ed è vivo!".

Quando ormai aveva perso le speranze di potersi riunire a quello che era uno dei suoi cinque fratelli se lo è ritrovata davanti: "Sapete, dopo i primi dieci anni avevo perso le speranze di poterlo ritrovare e in questi ultimi anni avevo accettato il fatto che non l'avremmo mai più ritrovato e mi ero messa l'anima in pace. Los Angeles ha una popolazione di circa 10 milioni di persone" ha continuato, prima di raccontare dell'incontro, di quelle "montagne russe" che sono stati questi ultimi giorni quando le sono caduti gli occhi su un senzatetto seduto da solo alla fermata di un autobus e soli due cartoni a fargli compagnia: "Come è possibile che fosse seduto a pochi chilometri da casa nostra? La sua memoria è frammentata, il suo spirito a pezzi. In questi anni ha avuto soltanto i suoi pensieri a confortarlo e a causa di questa cosa lo ha investito una sorta di malattia mentale", un ritorno all'infanzia, come ha potuto constatare in questi primi giorni in cui se n'è presa cura a casa.

"Quando gli ho chiesto che cosa avesse fatto in questi anni mi ha risposto ‘Sopravvivere'. Nei giorni scorsi, cercando di guadagnare la sua fiducia ho telefonato agli ospedali, consultori, operatori sociali e amici pr capire quali passi avrei dovuto fare in futuro e quello che è risultato chiaro è che avrà bisogno di molte cure, tempo ed educazione per mostrargli che non è solo, che è amato e che vale la pena vivere". Per aiutarsi e aiutarlo aveva lanciato una campagna di crowdfunding su GoFundMe, ma a causa dei troll, ha spiegato, ha preferito chiuderla: "Tutto ciò che faccio lo faccio per amore. Sono una ragazza che farà sempre il meglio che può per la propria famiglia".

❤️ THIS WAS THE VERY MOMENT WE FOUND MY BROTHER DAVID ALIVE !!!!! WE FACE TIMED OUR OTHER SIBLINGS IN . HE HAS BEEN MISSING FOR 16 YEARS ❤️. A few days ago I experienced a true miracle.🙏🏾 As pulled to side of the road and laid eyes on the homeless man sitting at the bus stop with only his 2 crates, my heart was beating, the tears had already begun to pour down my face . You see, after the first decade went by, I lost hope of ever finding him. These last few years, I accepted the fact that we were never going to find him. In my heart I had put him to rest . Los Angeles has a population of nearly 10 million people. How is it that he was sitting alone at a bus stop less than a few miles from my home? ( I just moved here from New York ). His memory is fragmented. His spirit defeated. He has only had his own thoughts to comfort him during this long stretch of time and because of that, a form of mental illness has set in.In fact, now that I have spent several days caring for him in my home and interacting with him, he truly seems to be stuck in a child like state. I asked what he had been doing all these years and his one reply was, "SURVIVING." In the last few days, while working on gaining his trust, I have made countless calls to hospitals, counselors, social workers and friends to figure out the next steps. What has become apparent is that it is going to take a lot of care, time and nurturing, to once and for all show him that he is not alone and that he is loved and worth loving. 😔😔😔UPDATE: due to to the unsolicited press publishing stories about David's miracle, There has been a wave of love and support but also sadly, internet trolls have also brought negativity into something wildly positive,amazing and beautiful . I have decided Gofundme is no longer the best way to raise money for my brother on a public platform. Everything I do, I do in love. I'm a young woman who will always do the best I can for my family. Thank you to so many of you for your prayers love and support 🌹🙏🏾. D

A post shared by dian[A] (@dianagordon) on

https://www.instagram.com/p/BOS0w8CDoJ5/?taken-by=dianagordonofcl
William e Harry racconteranno Lady Diana in tv a 20 anni dalla morte della principessa
William e Harry racconteranno Lady Diana in tv a 20 anni dalla morte della principessa
Sebastian Taveira non vede il fratello da 16 anni: “Gli ho promesso di portarlo in Italia”
Sebastian Taveira non vede il fratello da 16 anni: “Gli ho promesso di portarlo in Italia”
L'omaggio di William e Harry per mamma Lady Diana che oggi avrebbe compiuto 61 anni
L'omaggio di William e Harry per mamma Lady Diana che oggi avrebbe compiuto 61 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni