6 Marzo 2021
23:33

Dardust a Sanremo 2021, chi è l’autore che sta dietro ai più grandi successi italiani recenti

Tra i protagonisti dell’ultima serata del Festival di Sanremo 2021 c’è Dario Faini, alias Dardust. Un nome che ai più forse non dirà molto, ma che di fatto è stato protagonista all’Ariston negli ultimi anni, seppure nelle retrovie. C’è lui dietro al successo di “Soldi” e quest’anno al Festival ha firmato ben 5 delle canzoni in gara.
A cura di Andrea Parrella

Tra i protagonisti dell'ultima serata del Festival di Sanremo 2021 c'è Dario Faini, alias Dardust. Un nome che ai più forse non dirà molto, ma che di fatto è stato protagonista all'Ariston negli ultimi anni, seppure nelle retrovie. C'è lui, infatti, dietro alcuni dei più grandi successi del Sanremo recente, uno su tutti quello che ha trionfato inaspettatamente nel 2019: Soldi di Mahomood. Quest'anno, invece, sono ben cinque le canzoni in gara che portano la sua firma. Nel corso della finale di Sanremo sarà sul palco con la Quintana tamburini di Ascoli Piceno, la sua città di origine. Ma chi è esattamente Dario Faini in arte Dardust?

Dardust, perché Dario Faini si chiama così

Polistrumentista, compositore, esordisce con il nome d’arte Dardust, con l'evidente intenzione di omaggiare Ziggy Stardust di Bowie, nel 2015, con il suo primo album 7, e nel 2016 con Birth. Qui dentro c’è tutto il suo talento e la sua cultura musicale, grazie al quale le sonorità del pianoforte classico incontrano quelle dell’elettronica, per un risultato assolutamente creativo e originale. Come produttore ha creato un marchio di fabbrica, riuscendo di fatto a plasmare l'indie italiano e portarlo definitivamente verso una fruizione di massa, senza per questo sporcarlo, ma conservando una profonda raffinatezza in termini di scelte stilistiche e cultura musicale. Non a caso, per questa ragione, è tra i più apprezzati dai più noti artisti italiani che a lui si sono affidati: TheGiornalisti, Levante, Jovanotti, Emma Marrone, Ermal Meta, Elodie, Irama.

Le canzoni di Dardust a Sanremo 2021

La quota partecipativa di Dardust a Sanremo 2021 la dice lunga sulla sua risonanza nel contesto musicale italiano. Al Festival, lo dicevamo, ci sono cinque canzoni da lui firmate. Tre brani con il suo nome d’arte ovvero “Voce” di Madame, “La genesi del tuo colore” di Irama e “Amare” de La Rappresentante di Lista e due brani con il suo nome all’anagrafe “Dario Faini”, “Glicine” di Noemi e “Quando trovo te” di Francesco Renga.

Sanremo 2021, Giuliano Sangiorgi omaggia Lucio Dalla e poi il monologo sulla canzone d'autore
Sanremo 2021, Giuliano Sangiorgi omaggia Lucio Dalla e poi il monologo sulla canzone d'autore
268 di Videonews
Sanremo 2021, Neffa deluso dopo il duetto con Noemi: "Non ho sbagliato, è successo qualcosa"
Sanremo 2021, Neffa deluso dopo il duetto con Noemi: "Non ho sbagliato, è successo qualcosa"
Sanremo 2021, il video del medley di Ornella Vanoni con Gabbani e i suoi più grandi successi
Sanremo 2021, il video del medley di Ornella Vanoni con Gabbani e i suoi più grandi successi
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni