in foto: Renato Zero (foto di Roberto Rocco)

Anche Renato Zero ci tiene a far sapere che il suo nuovo spettacolo "Zerovskij… solo per amore", annunciato pochi giorni fa, sarà "bargarinaggio free" o almeno tenterà di esserlo. In questi ultimi mesi sono tanti gli artisti che dopo lo scoppio dello scandalo secondary ticketing ci tengono, nelle proprie comunicazioni, a sottolineare la volontà di essere quanto più trasparenti possibili e così assieme alle comunicazioni sulle novità che li riguardano, quando si parla di tour e concerti ci tengono a sottolineare la volontà di andare incontro alle esigenze del pubblico e quella di mantenere quanto più possibile prezzi bassi, togliendo biglietti dai giri esterni alle vendite ufficiali.

Con una comunicazione su Facebook, quindi, Renato Zero fa sapere che per il suo spettacolo pensato per i 50 anni di carriera

Le condizioni di vendita sono state ideate con l'obiettivo di garantire totale trasparenza nello svolgimento delle attività e di contrastare nel modo più efficace il fenomeno del secondary ticketing, al fine di garantire la migliore tutela per il pubblico di Renato Zero. Condizione necessaria per garantire la tracciabilità economica è l'identificazione dell'acquirente in ogni fase della vendita, dalla registrazione sul portale o nei punti vendita, alla stampa del nominativo dell'acquirente su ciascun titolo di accesso; controlli a campione e verifiche mirate verranno effettuate per tutta la durata della vendita, sia online che presso i punti vendita. Tutto questo verrà realizzato con il coinvolgimento diretto della SIAE.

SIAE chiamata in causa, tra gli altri, anche da Vasco Rossi per il suo Vasco Modena Park del prossimo luglio che ha voluto la società come garante

La ticketing policy, infatti, è stata sottoposta alla validazione preventiva da parte della SIAE, primo garante del corretto svolgimento del processo di vendita. Qualora, anche nei giorni successivi alla vendita, dovessero essere identificate operazioni non conformi alle linee guida sopra riportate, queste saranno immediatamente segnalate a SIAE. A seguito delle necessarie analisi e valutazioni, queste vendite potranno essere invalidate, previa comunicazione all'acquirente, annullando i biglietti emessi e stornando il relativo pagamento. Per le operazioni che dovessero risultare chiaramente fraudolente si procederà con le necessarie azioni legali. Per tutte consultare la policy completa ed avere maggiori informazioni sui biglietti e le modalità di acquisto: http://ticket.renatozero.com/?1