Ci sono anche Bobby Solo e Frankie Hi NRG tra gli autori delle 12 canzoni scelte per la 60a edizione dello Zecchino d'Oro che si terrà alla fine di novembre 2017. È un anno importante per la più principale manifestazione canora di canzoni per bambini che, visto l'anniversario, è stata tra i protagonisti dell'ultimo Festival di Sanremo con Conti che ha voluto ospitare sul palco dell'Ariston il Coro dell'Antoniano. Dodici brani scelti da 16 giurati (tra cui il Direttore d'Orchestra Peppe Vessicchio, ma anche la Direttrice Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano, Sabrina Simoni e Arianna Salomoni, Produttore Esecutivo Rai Uno) presieduti dal Direttore dell’Antoniano Giampaolo Cavalli che ha spiegato: "È stata la prima volta per me, ed è stato emozionante essere parte di questo momento così importante per lo Zecchino d’Oro. Sono stati giorni molto intensi e voglio ringraziare tutti i giurati che hanno partecipato ai lavori, cercando insieme a noi la qualità delle canzoni scelte per il 60° Zecchino d’Oro. Questo è un anno speciale, che sarà ricco di sorprese e novità. Si tratta di una storia che è arrivata fino a qui, e quello che ci è stato consegnato è la possibilità di permettere a questa realtà che fa parte della storia degli italiani di continuare a raccontare il mondo dei bambini".

Tra gli autori delle canzoni scelte (tra i 489 pervenuti) ci sono anche canzoni scritte da due nomi noti della musica italiana, ovvero Bobby Solo (che ha scritto "Bumba e la Zumba" assieme ad Alberto Zeppieri), ma anche il rapper Francesco Di Gesù, in arte Frankie Hi-NRG che ha scritto "Gualtiero dei Mestieri". Le altre canzoni scelte sono, "Canzone scanzonata" (Herbert Bussini – Carmine Spera – Flavio Careddu – Valerio Baggio), "Il pescecane (solo un ciao)" (Mario Gardini – Marco Iardella), "L'anisello Nunù" (Carmine Spera), "La ballata dei calzini spaiati" (Luca Tozzi), "Mediterraneamente" (Giuliano Ciabatta), "Ninna nanna di sua Maestà" (Michele Erba), "Radio Giungla" (Gianfranco Fasano – Gianfranco Grottoli – Andrea Vaschetti), "Sì, davvero mi piace!" (Lodovico Saccol), "Un nuovo giorno" (Mario Gardini – Giuseppe De Rosa), "Una parola magica" (Stefano Rigamonti)

Fabrizio Palaferri, Responsabile Produzione Antoniano, ha parlato delle motivazioni che hanno portato alla selezione di questi brani: “È un momento davvero importante quello della scelta delle canzoni perché per noi non si tratta solo di canzoni. I brani rappresentano un anno di lavoro e di studio, perché diventano cartoni animati, sono parte di un’unica compilation, viaggiano su YouTube, ci portano a conoscere le famiglie con la selezione dei solisti. E abbiamo lavorato alla scelta dei brani pensando anche a chi ascolterà, a chi guarderà e a chi vorremo raccontare chi siamo”.