in foto: Zayn Malik (Getty Images)

A volte la vita delle star è stressante checché ne pensino le persone ‘normali'. Una vita fatta di appuntamenti, presentazioni, risultati da ottenere e un pubblico di milioni di persone che tengono sott'occhio tutto quello che succede che possono portare a non reggere lo stress. Ne sa qualcosa Zayn Malik, l'ex One Direction che un anno e mezzo fa ha abbandonato la boy band più famosa e popolare di questi ultimi anni per dar vita a una carriera solista che ha visto, pochi mesi fa l'uscita del suo primo album a solo "Pillowtalk". Malik è stato sotto i riflettori per anni, prima assieme ai 4 sodali della band con cui ha girato il mondo alternando i viaggi allo studio di registrazione e poi quando ha deciso, con una decisione che pur essendo nell'aria è stato uno shock per i fan, di abbandonare la barca. Ogni parola era sotto l'occhio dei fan e dei media, così come la sua storia d'amore con la modella Gigi Hadid.

Il messaggio ai fan: "Faccio progressi ma non sono pronto"

Ma pare che l'ansia che lo ha colto in quest'ultimo periodo abbia più a che fare con il ritorno solista sulle scene, come ha dichiarato lui stesso per scusarsi con i fan di Dubai, dove avrebbe dovuto esibirsi ne prossimi giorni prima dell'annullamento improvviso. Con una lettera indirizzata ai fan ha spiegato il perché dell'annullamento

Ho lavorato gli ultimi tre mesi per cercare di superare la mia estrema ansia per le esibizioni live da solista. Sento che sto facendo enormi progressi ma ho capito oggi che non mi sento sufficientemente sicuro per continuare con i concerti programmati a ottobre a Dubai. Sono certo che tutti i biglietti saranno rimborsati. Mi spiace molto deludervi e spero di vedervi presto. Grazie a tutti i miei fan per il supporto che mi date.

A giugno cancellato concerto in Inghilterra.

Non è stata la prima volta che Malik ha cancellato una data, come sanno i fan inglesi che avevano acquistato i biglietti per lo spettacolo previsto lo scorso giugno al Capital Summertime Ball.