Sono stati Fabri Fibra e i Thegiornalisti, con la loro "Pamplona" ad aggiudicarsi la vittoria del Wind Summer Festival 2017, la kermesse musicale estiva di Canale 5 in onda per 4 martedì a partire dal 4 luglio. La manifestazione, che ha ospitato i nomi più illustri della musica internazionale, si è svolta a Roma, in Piazza del Popolo, dal 22 al 25 giugno.

I vincitori.

A trionfare, dunque, è stato il brano "Pamplona", tormentone estivo in cui i versi di Fabri Fibra accompagnano la voce di Tommaso Paradiso, leader dei Thegiornalisti, a cui è stato assegnato il premio "Wind Summer Festival". Secondo le rilevazioni di Earone, infatti, la canzone ha ottenuto il maggior punteggio in termini di airplay radiofonico tra tutti i brani in gara quest'anno. Il "Premio Radio 105", invece, è stato assegnato dall'emittente radiofonica in base alle preferenze che gli ascoltatori hanno espresso a partire dal 17 giugno fino al 25 sera, sul sito di Radio 105. Il più votato è stato Ermal Meta, che ha partecipato alla manifestazione con il singolo "Ragazza Paradiso". Tra i giovani, invece, ha vinto il duo campano dei Desideri, che con il brano "Uagliò" ha battuto in finale Mahmood (che partecipava con la canzone "Pesos") e Shade (in gara con "Bene ma non benissimo").

Chi sono i Desideri, che hanno vinto tra i giovani.

Il duo dei Desideri è composto dai fratelli Salvatore e Giuliano Iadicicco, figli del cantante neomelodico Nicola, noto con il nome d'arte di Nico Desideri. A guidare i loro esordi è stato proprio il padre, che ha inciso con loro una serie di canzoni che hanno ottenuto una grande visibilità sul web, tra cui "L'ammor è ammore", "Hey zio" e "Made in Napoli" (2014), in collaborazione col rapper Clementino, che oggi ha superato i 21 milioni di visualizzazioni su Youtube. Il brano è stato inserito anche nella colonna sonora del film di Luca Miniero, "La scuola più bella del mondo", con Christian De Sica e Rocco Papaleo.

I due cantanti hanno poi provato a svincolarsi dal padre e ad avviare una carriera autonoma, realizzando una serie di brani in napoletano, caratterizzati da un sound a metà tra pop, rap e dance. Lo scorso 16 giugno hanno pubblicato per Sony l'album "#UAGLIÒ", che contiene alcune canzoni già edite e alcuni inediti, tra cui quello che dà il titolo al disco, col quale hanno trionfato al Wind Summer Festival.