La lingua sarà l'italiano, senza (nuovi) inserti in inglese, però la versione per l'Eurovision di "Occidentali's Karma" che il vincitore del Festival di Sanremo Francesco Gabbani porterà a Kiev è comunque leggermente modificata. Niente censure, ma solo una questione di tempi. La canzone con cui il cantante carrarese ha vinto sul palco dell'Ariston a febbraio è lunga circa tre minuti e mezzo, ma per regolamento le canzoni portate all'Eurovision non possono oltrepassare i tre minuti e per questa ragione sono stati obbligatori alcuni tagli che non modificano sostanzialmente la canzone, ma che in alcuni punti si sentono eccome.

Se la partenza è identica, i primi cambi si vedono subito e infatti nella versione europea, di cui pochi giorni fa è uscito il video sottotitolato in inglese per chi non è pratico con la nostra lingua, manca la parte che recita: "Nella tua gabbia 2×3 mettiti comodo, Intellettuali nei caffè, Internettologi, Soci onorari al gruppo dei selfisti anonimi", arrivando direttamente a "L’intelligenza è démodé", mentre il ritornello che segue viene cantato due volte, coprendo il taglio del verso "Piovono gocce di Chanel su corpi asettici. Mettiti in salvo dall’odore dei tuoi simili, tutti tuttologi col web, coca dei popoli, oppio dei poveri". Una scelta che non è dovuta al divieto di citare brand, ma semplicemente al bisogno di accorciare il testo.

Gabbani sarà protagonista a Kiev dal 9 al 13 maggio, prima però parteciperà ad alcuni eventi connessi all'Eurovision, e probabilmente a quello dell'album che sarà uscito qualche settimana prima, come annunciato qualche giorno fa. Intanto la sua canzone continua a mietere successi, terza nella classifica dei singoli, prima nelle radio e con oltre 60 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Versione Eurofestival

Versione originale