Con il concerto allo Stadio Franchi di Firenze si è chiuso il "Tiziano Ferro tour 2017", il tour che il cantante di Latina ha cominciato con la data zero allo Stadio Teghil di Lignano l'11 giugno e proseguito per 12 date, in cui ha toccato 9 città, facendo il pieno di pubblico. "Grazie agli oltre 460 mila spettatori che hanno partecipato a ‘Il mestiere della vita tour 2017′" ha scritto il cantante sui suoi social, ringraziando tutte le persone che lo hanno raggiunto, per cantare e ballare con lui in quello che è uno spettacolo dai tanti effetti e che si è chiuso in festa e con un po' di commozione a Firenze, dove il cantante, ripercorrendo le sue hit e facendo assaggiare le canzoni del suo ultimo lavoro, si è congedato, per adesso, da centinaia di migliaia di persone, a cui ieri sera, se ne sono aggiunte circa 40 mila.

Erano tante le persone che si sono date appuntamento fin dalle prime ore del mattino per la chiusura di un tour che ha visto fan molto famosi e diverse proposte di matrimonio, a dimostrazione di come il cantante sia amatissimo e di come i suoi concerti siano, ormai, veri e propri rituali che uniscono svariate generazioni. E Ferro è consapevole dell'affetto del suo pubblico e anche ieri sera non ha voluto mancare di ringraziarli, come riporta La Nazione che riporta le sue parole a fine concerto: "Grazie Firenze – ha detto – Vi vorrò bene per sempre. Oggi torno qui dopo due anni e siete ancora più numerosi. Io non ci posso credere e non so se lo merito tutto questo amore ma me lo tengo stretto, lo porto a casa con me e vi ringrazio di cuore… devo ancora cantare una canzone e non vorrei commuovermi ma…" ha detto tra il boato del pubblico, prima di aggiungere: "Grazie a chi ha organizzato tutto, grazie per tutte queste forze in campo, ai controlli a chi è stato ore in fila con questo caldo siete fantastici".