Il 20, 21 e 22 marzo sarà trasmesso nei cinema italiani il docu-film su Pino Daniele "Il Tempo Resterà", diretto da Giorgio Verdelli, che con la collaborazione e la memoria di amici del mascalzone latino come Joe Amoruso, Tony Esposito, Tullio De Piscopo, James Senese, Rino Zurzolo (i musicisti della storica band di “Vaimò” con cui Pino Daniele si riunì nel 2008 ) e altri come  Renzo Arbore, Stefano Bollani, Jovanotti Cherubini, Eric Clapton, Clementino, Giorgia, Enzo Gragnaniello, tra gli altri hanno raccontato la musica, i concerti e la vita di Pino Daniele, il cantautore che è un pezzo importante della musica italiana e napoletana in particolare. Daniele è rimasto nel cuore della città, nonostante se ne fosse allontanato da molto, come hanno dimostrato i giorni seguenti alla sua morte, avvenuta il 4 gennaio del 2015.

A voler ricordare il padre e il film è stata la figlia Sara, che sui suoi social ha raccontato un aneddoto per sottolineare come il padre alla fine sia di tutti, "Pino sará sempre di tutti, non é mai stato solo per noi" ha scritto, accompagnando il video del padre che suona "Terra mia"

Un giorno una persona mi disse: "non potete tenerlo solo per voi, lui é anche nostro." All'inizio non capivo cosa intendesse, poi ho cominciato a pensarci sù. Con noi era in casa, ma in contemporanea la sua voce in quante case, macchine, e locali era? Quante persone con la sua musica ha confortato in momenti di dolore, e a quante altre ha fatto ridere e sognare? Un musicista esprime le proprie emozioni tramite una canzone, e noi da ascoltatori ci emozioniamo rendendo la canzone parte della nostra vita quotidiana. Quindi signore se non le dispiace le rispondo adesso: "Pino sará sempre di tutti, non é mai stato solo per noi. Quando andava in tour, la sua famiglia privata rimaneva a casa, andava in giro a suonare assieme alla sua altra grande famiglia, voi." É con grande emozione che dal 20-21-22 Marzo, Papá/Zio Pino/Pinuccio sará al cinema ad aspettarvi, per cantare assieme a voi un'altra volta.❤️