Ieri Fanpage.it ha proposto in anteprima il backstage del nuovo video di Emma "Quando le canzoni finiranno", singolo incluso in "Adesso" e colonna sonora di "La Cena di Natale", il film diretto da Marco Ponti e tratto dal libro di Luca Bianchini che sarà nelle sale a partire dal 18 novembre. Video, girato dallo stesso regista, che uscirà ufficialmente venerdì 18 novembre e sarà contenuto anche nella nuova versione dell'album "Adesso – Tour Edition" che uscirà il prossimo 2 dicembre ed è composto da 2 Cd più un Dvd che includerano anche due bonus track, "Nel posto più lontano" e "You Don't love me", oltre al singolo cantato assieme ad Alvaro Soler "Libre".

Quando presentò l'album la canzone era descritta come "la più onirica" dell'album, "ricco di metafore", quindi lontano dai testi diretti a cui sono abituati i fan della cantante pugliese e con "un ritornello strappalacrime"

La canzone parla sicuramente d'amore, molto vissuto, sicuramente lacerato sotto certi punti di vista – spiega la cantante durante le pause dalle riprese -. Ho subito pensato che questa canzone avrebbe raccontato i sentimenti di questa storia nella maniera più profonda ma allo stesso più delicata possibile. Ho sempre pensato che questa canzone in un film sarebbe stata perfetta e sono contenta che Ponti e Bianchini l'abbiano scelta per ‘La cena di Natale'.

"Fortunatamente ha subito detto di sì, era entusiasta e ci ha dato la canzone" racconta Ponti che ha voluto fortemente questo brano "Il punto di forza è l'emozione che emma ha infilato in questa interpretazione" e parlando del video che vedremo ha detto: "Abbiamo curato molto la parte visiva cercando di togliere tutto quello che non serviva ed è rimasta Emma, la luce, i suoi occhi e la sua voce".

Anche Luca Bianchini ha voluto fortemente Emma e questa canzone in particolare: "Con Emma è nata che ho ascoltato il disco in anteprima e sono impazzito immediatamente per questa canzone.