in foto: Avril Lavigne (Getty Images)

Avril Lavigne ha annunciato, con un post su Instagram, il suo ritorno discografico nel 2017, quando uscirà con il suo nuovo album, a 4 anni di distanza dal suo ultimo omonimo. Sono stati anni difficili per la cantante che nel 2014 dichiarò di essere stata colpita dalla malattia di Lyme, patologia infettiva trasmessa a seguito della puntura di un insetto e che negli ultimi 2 anni, quindi, l'ha tenuta lontana dalle scene, se non in occasioni particolari, senza contare che questo 2016 è stato anche l'anno in cui si è separata dal suo secondo marito, il frontman dei Nickelback Chad Kroeger. Sulla sua pagina Instagram ha scritto

Ciao a tutti!! Volevo, innanzitutto, ringraziare i miei fan per la pazienza e il supporto in questi due anni in cui ho combattuto con la malattia di Lyme. Non è stata solo una battaglia complicata ma è stato anche illuminante e si rifletterà sulla mia musica, il talento, la vita e su di me come persona. Continuerà ad essere una priorità quella di combattere e raccogliere fondi per la sindrome di Lyme, grazie alla Fondazione Avril Lavigne.

Il nuovo album nel 2017.

A questo punto, poi, la cantante canadese ha annunciato il nuovo album

Sono veramente contenta di potervi annunciare che sto lavorando sulla musica nuova e pubblicherò un nuovo album nel 2017. Non riesco più ad aspettare per confidarmi e aprirvi il mio cuore! Non vedo lora che possiate ascoltare le nuove canzoni, sarà un grande 2017!

A photo posted by Avril Lavigne (@avrillavigne) on

La Lavigne colpita dalla malattia di Lyme.

Durante l'intervista a People, in cui spiegò quello che stava succedendo, dopo un tweet che diceva "Sto male pregate per me" – che diede il la all'hashtag #PrayForAvril -, la Lavigne disse che riusciva a malapena a mangiare ed era sempre stanca, finché la diagnosi disse che era un caso grave di malattia di Lyme: "Non avevo idea che il morso di un insetto potesse fare questo. Sono stato costretta a letto per cinque mesi", disse.