Loredana Errore è tornata con il nuovo singolo, a tre anni di distanza dal grave incidente che l'ha tenuta lontana dalle scene, la cantante uscita da Amici ha pubblicato "Nuovi giorni da vivere", con rispettivo video, in attesa dell'uscita dell'album "Luce infinita", in uscita il prossimo 9 settembre. Quello della Errore è il terzo album ufficiale dopo "L'errore" del 2011 e "Pioggia di comete" del 2012, che seguirono il secondo posto che la cantante ottenne nella nona edizione del talent condotto da Maria De Filippi, vinto quell'anno da Emma (il Premio della critica andò a Pierdavide Carone), ma che le diede molta popolarità; la cantante, infatti, è uno dei rari casi di cantanti usciti dai talent che pur non avendolo vinto è riuscita a crearsi una community forte che la segue da anni, ormai, e le è stata virtualmente vicino anche a seguito dell'incidente d'auto.

Un video che riprende l'incidente d'auto.

Incidente che le ha segnato la vita, al punto da entrare a far parte anche del nuovo video, in cui si vede la Errore cantare sia in piedi che su una sedia a rotelle, mentre alle sue spalle ogni tanto si vedono immagini di un incidente d'auto. Una ‘rinascita', come più volte la cantante ha definito l'album, postandone le fasi di realizzazione sulla sua pagina Facebook – fin dalla firma, il 22 maggio con l'etichetta Isola degli artisti – , accompagnandole con pensieri e immagini ("‘Luce infinita' è anche Non aver perso la speranza che sarei ritornata a camminare, usare i vestiti con cui uscivo e trarre forza anche dal cappello che non ho smesso di usare in ospedale!!" come scrisse poche settimane fa).

Il significato di "Nuovi giorni da vivere"

La canzone, scritta da Amara, Diego Calvetti, Emiliano Cecere, Marco Ciappelli e Pacifico è un brano di speranza, come si intuisce fin dal titolo

La prima volta che l'ho ascoltato mi ha colpito perché trasmette un messaggio di fiducia, incoraggia a essere più aperti anche quando le cose non vanno per come devono andare – dice la Errore -, anche quando la vita ci richiede più tempo e più amore per ricominciare a trascorrere nuovi giorni da vivere. Io ho solo dato qualche appunto agli autori per raccontare il mio percorso in questi ultimi anni di vita.

130 mila copie vendute.

In passato la cantante ha collaborato con alcuni tra i maggiori esponenti della musica leggera italiana, da Biagio Antonacci a Claudio Baglioni, passando per la Bertè e i Modà, vendendo circa 130 mila copie, stando ai dati Fimi.